Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Monaco 1860, ecco il kit per l’Oktoberfest

La seconda squadra della città bavarese lancia, come ogni anno, la divisa ispirata all'attesissimo festival popolare.

Di Redazione Undici

Non è facile fare notizia quando i tuoi rivali cittadini si chiamano Bayern. Il München 1860, seconda squadra di Monaco di Baviera, gioca in 2.Bundesliga (la Serie B tedesca) e vive ovviamente di luce riflessa. Ogni anno, però, i Die Löwen (leoni) d’azzurro vestiti si regalano un piccolo momento di gloria grazie all’Oktoberfest, l’attesissima festa popolare che anima la città tra settembre e ottobre. Anche a questo giro, il 1860 ha voluto crearsi un nuovo kit tutto ispirato al festival popolare della birra, che richiama in Baviera una media di sei milioni di visitatori l’anno. Maglia e pantaloncini di quest’anno ricalcano in toto le divise tipiche dei camerieri che nei tre weekend di fiera servono i boccali di birra a turisti e appassionati bevitori.

Das Wiesntrikot 2015 ist da! Diesmal im Westenlook in den Vereinsfarben Grün und Gold. http://bit.ly/1JOUapJ

Posted by TSV 1860 München on Martedì 8 settembre 2015

Non è una prima volta per il club bavarese, campione di Germania nel 1966 e finalista di Coppa delle Coppe nella stagione precedente. L’anno scorso le divise ispirate all’Oktoberfest avevano un motivo a scacchi con i colori del club.

Oktoberfest

 Il kit del Monaco 1860 in occasione dell’Oktoberfest 2014

Una vera tradizione. Ecco invece le maglie ad edizione limitata per le due precedenti Oktoberfest.

1860

La maglia del 2012…

1860MunichOkt6

… e quella del 2013

Non solo i Leoni. Anche il Bayern Monaco, due anni fa, ha “copiato” i piccoli cugini e ha commissionato all’Adidas un kit ispirato all’Oktoberfest.

Oktoberfest

Il kit del Bayern per l’Oktoberfest 2013 indossato da Diego Contento, Bastian Schweinsteiger e Javi Martínez

È copywriter e autore. Ha scritto il voiceover di Una meravigliosa stagione fallimentare con la collaborazione di Giuseppe De Bellis, direttore di Undici. Non si conoscevano prima di questo film. Non si sono mai visti dopo. Sono entrambi tifosi del Bari, questo vale di più.