Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Il nuovo logo della Premier League

Il torneo inglese ha svelato oggi la sua nuova identità: niente più sponsor e un leone più stilizzato rispetto al precedente. Il logo sarà utilizzato dalla prossima stagione.

Di Redazione Undici

Novità dal campionato inglese dalla prossima stagione: il torneo si chiamerà semplicemente “Premier League”, eliminando lo sponsor Barclays che accompagna la Premier dal 2001, e avrà un nuovo logo.

01_09085717_bd959c_2680382a

Rimarrà il leone, ma in una forma più stilizzata: non più a figura intera, ma ne è raffigurata solamente la testa. Il leone è presente nel logo della Premier League sin dalla sua nascita, nel 1992, in quanto animale-simbolo della Nazionale inglese. Il restyling restituisce un look più moderno, come spiegato dal Managing Director del torneo Richard Masters: «We are very pleased with the outcome: a visual identity which is relevant, modern and flexible».

La decisione di creare un nuovo logo è scaturita proprio dal mancato rinnovo della sponsorizzazione della Barclays. Il logo è stato creato dalla DesignStudio, che attraverso il suo fondatore, Paul Stafford, si è così espresso sulla nuova visual identity: «With a fresh, new take on the iconic Lion, we’ve created an identity that’s purpose-built for the demands of the modern world. While staying true to the Premier League’s history and heritage».

 

Il vecchio logo della Premier League

Il vecchio logo della Premier League

 

Nell’immagine in evidenza, una fase di gioco di Chelsea-Manchester United dello scorso 7 febbraio. Mike Hewitt/Getty Images