Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Undici!



Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Chi ha segnato di più prima dei 30 anni

Di Redazione Undici

La sconfitta contro il Deportivo, una settimana fa, la prima in campionato negli ultimi cinque mesi, ha condannato il Barcellona a un finale di Liga senza possibilità d’errore, per rimanere a contatto con il Real Madrid e non soccombere con giornate d’anticipo. Perciò, quando Eliaquim Mangala ha portato in vantaggio il Valencia al Camp Nou nel posticipo domenicale, il Barça era a un bivio particolarmente delicato della sua stagione, con il rischio concreto di dire definitivamente addio alla possibilità di vincere il terzo campionato consecutivo. Nonostante le ripetute sbavature difensive, a decretare il successo dei blaugrana è stato, come capita spesso, Lionel Messi, autore di una doppietta. Prima ha segnato il rigore del provvisorio 2-1, battendo un portiere come Diego Alves che ne neutralizza, in media, uno su due; poi, dopo il momentaneo pareggio dell’ex Munir, ha segnato il gol del nuovo sorpasso, con un dribbling repentino e una scarica violenta con il destro, che pure dovrebbe essere il piede meno congeniale. La gara è finita 4-2 e ora il Barça ha due punti in meno rispetto al Real Madrid, che però deve recuperare ancora una partita.

Il gol del 3-2

Con la doppietta al Valencia, Messi ha raggiunto quota 25 reti in campionato, consolidando il suo primato in classifica capocannonieri. Inoltre, ha superato le 40 realizzazioni stagionali (a quelle in Liga, si aggiungono le 11 in Champions, le 4 in Coppa del Re e una in Supercoppa spagnola): è l’unico calciatore del campionato spagnolo a raggiungere i 40 gol tra tutte le competizioni nelle ultime otto stagioni. L’argentino ha raggiunto un altro traguardo: il secondo posto nella classifica dei marcatori di tutti i tempi prima dei 30 anni. Al primo posto c’è Pelé con 657 gol in 592 partite; Messi ha scavalcato Gerd Müller, raggiungendo 578 reti (in 742 apparizioni, media di 0,78 gol a partita), una in più del tedesco. La statistica tiene conto di tutte le partite ufficiali, giocate a livello professionistico con i club e con le selezioni nazionali. Messi compirà 30 anni il prossimo 24 giugno.