Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Undici!



Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

La squadra di universitari che potrebbe arrivare in Europa League

Di Redazione Undici

Il Cardiff Metropolitan è un club gallese dell’area metropolitana di Cardiff, di base nella città di Cyncoed a nord della capitale, e partecipa quest’anno alla Welsh Premier League dopo essere stata promossa dalla Divisione One nella stagione 2015/16. Fondato con il nome di Uwic Inter Cardiff nel 2000, grazie alla fusione di Inter Cardiff F.C e Uwix F.C., la squadra ha preso il nome di Cardiff Metropolitan University nel 2012. La particolarità è che la squadra in questione è un team di universitari, che tra un esame e un corso da seguire, trovano il tempo di giocare anche a calcio. Dopo un’ottima stagione nella massima divisione gallese, il Metropolitan ha chiuso l’anno al quinto posto, qualificandosi per i play-off che permettono l’accesso all’Europa League.

La promozione dell’Cardiff Metropolitan in massima divisione.

La squadra, allenata dal professor Robyn Jones che di lavoro insegna Sport and Social Theory, ha battuto il Carmarthen nella semifinale dei playoff qualificazione per l’Europa League. Alla fase ad eliminazione partecipano le squadre dalla terza alla sesta posizione della classifica finale, e il Cardiff Met affronterà sabato il Bangor Fc: vincendo accederebbe ai sorteggi per la prima fase di qualificazione della seconda competizione europea.  «Non vogliamo nessuno se non studenti. Non sono pagati per giocare, anzi, ogni calciatore deve versare al club un contributo di 150 sterline annue per l’acquisto di kit e di tutto ciò che riguarda le gare di campionato», lo ha dichiarato Christian Edwards, direttore tecnico del club, al Wales Online. «Sono tutti studenti che si iscrivono per giocare qui, ma stiamo comunque cercando di creare un’atmosfera il più professionale possibile», ha aggiunto.

Prima dell’ultimo step, però, il Cardiff Met dovrà battere il Bangor FC, che ha chiuso la stagione al quarto posto e può contare sulla presenza in rosa di due ex giocatori di Premier League come Daniel Nardiello (cresciuto allo United) e Gary Taylor-Fletcher (ex Leicester). La vittoria del Cardiff Met rasenterebbe un’impresa: la squadra di universitari ha chiuso la stagione a 16 punti dai prossimi rivali, vincendo soltanto una delle quattro sfide disputate nella stagione regolare. Molti sperano che il risultato sovverta i pronostici dati dai numeri.