Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Undici!



Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Gli ultimi strani minuti di Perù-Colombia

Di Redazione Undici

Gli ultimi due minuti di Perù-Colombia, giocata allo Estadio Nacional del Perù di Lima, sono stati abbastanza singolari. Il pareggio era un risultato utile a entrambe: per i colombiani significava accesso diretto a Russia 2018, mentre i peruviani avevano la certezza di accedere allo spareggio contro la Nuova Zelanda. La gara aveva già presentato dei momenti abbastanza eccezionali, come ad esempio il gol di Paolo Guerrero su punizione indiretta, divenuta regolare dopo il tocco di Ospina che non si era accorto probabilmente della segnalazione dell’arbitro. Qualche minuto dopo, mentre il pallone si muove lentamente da una metà campo all’altra, si può notare Falcao parlare con alcuni giocatori peruviani.

Per qualche secondo “El Tigre” spiega animatamente la situazione agli avversari: con il pareggio la Colombia sarebbe quarta nel girone, mentre il Perù quinto. Gli altri risultati erano favorevoli: in Paraguay la squadra di casa, a cui sarebbe bastata la vittoria contro il Venezuela per qualificarsi, stava perdendo per una rete di Herrera. Il Cile, invece, colava a picco in Brasile, dove era sotto di tre reti. Così, gli ultimi minuti hanno visto i giocatori passarsi il pallone pigramente, in attesa solamente del fischio finale. Che, una volta arrivato, ha visto festeggiare entrambe le squadre.