Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Undici!

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Il record di velocità del mercato dello Stoccarda

Il giorno dopo la fine della Bundesliga 2017/18, il club ha annunciato cinque nuovi acquisti in 12 minuti.

Di Redazione Undici

Lo Stoccarda ha chiuso la Bundesliga 2017/18 al settimo posto, miglior risultato dal 2011/12, battendo nell’ultima partita il Bayern Monaco per 4-1 all’Allianz Arena con le reti di Daniel Ginczek (doppietta), Anastasios Donis e Chadrac Akolo. I bavaresi campioni di Germania non perdevano in casa da 37 partite.

Il giorno dopo la fine della stagione, i biancorossi hanno iniziato a pensare già alla prossima. Lunedì lo Stoccarda ha annunciato cinque nuovi acquisti nell’arco di 12 minuti: il primo, ufficializzato con un tweet alle 10.06, è stato Marc Oliver-Kempf, difensore 23enne in scadenza di contratto con il Friburgo, che ha firmato un contratto quadriennale. Kempf quest’anno ha disputato solo 14 partite a causa di un infortunio, ma gioca in Bundesliga dal 2013 e ha collezionato sette presenze nella Germania Under 21. Alle 10.08, due minuti dopo, lo Stoccarda ha comunicato un altro parametro zero, il 18enne David Kopacz, proveniente dal Borussia Dortmund. Anche Kopacz si è legato agli Svevi per quattro anni ed è un trequartista con due apparizioni nell’Under 21 della Polonia, ma ancora nessuna in Bundesliga.

Alle 10.10 è stata la volta di Pablo Maffeo, terzino destro spagnolo classe 1997 con origini italiane. Maffeo è stato acquistato dal Manchester City per quasi nove milioni di euro con un contratto di cinque anni, ma l’ultimo anno e mezzo lo ha passato in Spagna, al Girona, 11° in Liga. In questo campionato il difensore ha giocato 32 partite e ha detto di aver scelto la Bundesliga dopo essere stato consigliato da Pep Guardiola, ex allenatore del Bayern Monaco. Alle 10.15 lo Stoccarda ha preso anche Borna Sosa, difensore 20enne della Dinamo Zagabria con otto presenze nella Croazia Under 21, per otto milioni di euro e cinque anni di contratto. Infine, alle 10.18 di ieri ecco un 2000, l’ala destra Roberto Massimo, di origini italiane, nato in Ghana e cittadino tedesco. L’attaccante 17enne, scovato in Bundesliga 2, rimarrà per una stagione in prestito al suo attuale club, l’Arminia Bielefeld.

L’acquisto probabilmente più interessante è Pablo Maffeo, che nel 2016/17 con il Manchester City ha giocato da titolare i preliminari di Champions League contro lo Steaua Bucarest e il quarto turno della Coppa di Lega contro il Manchester United.