Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Undici!

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Il Saint-Étienne ha presentato un giocatore con una partita a Scarabeo

Si tratta di Timothée Kolodziejczak, cresciuto nel Lens e con un passato tra Lione e Siviglia.

Di Redazione Undici

Il Saint-Étienne ha mostrato come si possa trovare un modo intelligente e simpatico per presentare un nuovo calciatore. Dopo aver acquistato Timothée Kolodziejczak dal Tigres Uanl, lo ha annunciato su Twitter con un video che riprende i momenti di una partita a Scarabeo dove compaiono sul tabellone alcune parole come «nuovo», «difensore», «dominante» e «generoso». Alla fine del video viene composto il cognome del difensore, con il punteggio ottenuto dal round appena giocato.

Timothée Kolodziejczak è nato nel 1991 ed è un difensore centrale molto fisico, alto 1 metro e 85 ha giocato a lungo nel Lens dove ha svolto tutta la trafila delle giovanili, per poi essere acquisito dal Lione. Proprio da Lione ha preso il via la sua carriera, che ha poi visto alcune buone annate tra Nizza e Siviglia. Gli ultimi due anni, tra Borussia Mönchengladbach e Tigres, non sono stati dei più positivi. Il ritorno in Francia a 26 anni, nelle fila dell’Aesse, potrebbero aiutarlo a tornare ai livelli di inizio carriera.