Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Undici!

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

A Milano il primo Nba Store d’Europa

Ha aperto in Corso Europa, ed è una grande esperienza per gli appassionati.

Di Redazione Undici

Ha ufficialmente aperto, dopo un’attesa che ha ingolosito tutti gli appassionati, l’Nba Store di Milano, il primo in Europa e il secondo, dopo quello di Doha, ricalcato sul famoso store di New York. La scelta di Milano, preferita a Londra, conferma ancora di più quanto il mercato italiano sia strategico per la Nba. Lo store, che si trova in Corso Europa, molto vicino al Duomo, è stato realizzato al termine di un anno di collaborazione proprio tra l’Nba ed Epi, licenziataria ufficiale e/o retail partner delle principali squadre italiane di calcio e basket. Il negozio ha una superficie di 290 mq totali, incluso il magazzino, di cui 250 dedicati ai più dei mille item presenti all’interno. Gli orari di apertura sono dalle 10 alle 20, tutti i giorni.

Lo Store è suddiviso in sezioni, ognuna delle quali risponde al gusto di ogni appassionato: prima di tutto perché, ovviamente, sono rappresentate tutte e trenta le franchigie Nba, e poi perché la vastità di prodotti – e generi – rende l’esperienza nell’Nba Store di sicuro appagamento. C’è, perciò, il materiale dedicato all’on court, con le divise ufficiali da gioco, le tute per il riscaldamento, i palloni e le scarpe; poi, la parte lifestyle, con il basket che incrocia la moda, e il vestirsi di tutto i giorni; tutti gli accessori, dalle tazze alle cover per i telefonini, fino ai cappelli e a molto altro. Un canestro che riproduce fedelmente quelli utilizzati in Nba sovrasta lo spazio, con due maglie incorniciate e appese al muro: sono quelle (autografate) di David Robinson e Shaquille O’Neal. Due schermi, poi, mandano in loop le immagini delle partite.

Al piano di sopra, poi, c’è una chicca che non potrà che far felici i tifosi Nba: il merchandising vintage Hardwood Classics, dove poter trovare le maglie storiche, come quelle dei Bulls di Jordan o quelle di franchigie che non ci sono più, come è il caso dei Seattle SuperSonics.

Molti prodotti sono personalizzabili: per la prima volta infatti, e in esclusiva per l’Nba Store di Milano, i fan avranno la possibilità di personalizzare a proprio piacimento e istantaneamente i prodotti, dalle jersey alle tazze.