Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Sono stati decisi i quintetti per l’All star game

E a Ovest hanno la miglior squadra degli ultimi anni.

Di Redazione Undici

Sono stati definiti in Nba i quintetti per l’All star game, in scena nella notte tra il 17 e il 18 febbraio, alle 2 ora italiana, a conclusione del weekend delle stelle di Charlotte (North Carolina). Le formazioni iniziali della rappresentativa Est e di quella Ovest sono state decise da un voto che dipende per il 50% dal pubblico e per un 25% a testa dai giocatori e dai media. In cima alle preferenze c’è Lebron James, che dovrebbe rientrare a breve dall’infortunio: il Prescelto sarà il capitano del team West, nel quale esordirà dopo 14 presenze con la canottiera della Eastern conference. Dall’altra parte invece il capitano sarà Giannis Antetokounmpo, secondo in assoluto nei voti del pubblico proprio dietro a James (4.620.809 a 4.375.747 per il Re).

Il quintetto della Eastern conference sarà composto da Giannis Antetokounmpo (Milwaukee Bucks), Joel Embiid (Philadelphia 76ers), Kyrie Irving (Boston Celtics), Kawhi Leonard (Toronto Raptors) e dalla stella di casa Kemba Walker (Charlotte Hornets). Nella Western conference con Lebron James (Los Angeles Lakers) ci saranno Stephen Curry e Kevin Durant (Golden State Warriors), Paul George (Oklahoma City Thunder) e James Harden (Houston Rockets), che l’altro giorno ha aggiornato il suo career high a 61 punti. Non ce l’ha fatta per poco a entrare in quintetto Luka Doncic, che invece nelle preferenze del pubblico era secondo a Ovest, dietro solo a Lebron James.