Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Undici!

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Claudio Pizarro ha 40 anni, ma continua a segnare

L'attaccante peruviano, tornato per la quarta volta al Werder, ieri ha fatto gol al Dortmund.

Di Redazione Undici

Claudio Pizarro, 41 anni il prossimo 3 ottobre, sa ancora far gol. Nella partita di Coppa di Germania tra il Borussia Dortmund e il Werder Brema ha segnato la rete del momentaneo 2-2 durante i supplementari. Il centravanti peruviano è alla quarta esperienza in biancoverde, Brema è stata la tappa più ricorrente della sua eterna carriera, decorata da 311 marcature in 756 partite totali. Dopo l’1-1 dei tempi regolamentari, la partita del Signal Iduna Park si è letteralmente accesa nei supplementari, con due reti per parte, tra cui appunto quella di Pizarro. Il 3-3 finale ha portato le squadre ai rigori, Pizarro (numero 4 sulle spalle) ha trasformato il suo tentativo e ha aiutato il  Werder a eliminare la squadra di Favre, capolista in Bundesliga.

Pizarro, arrivato la prima volta a Brema nel 1999, è il miglior marcatore straniero nella storia del massimo campionato tedesco (194 gol in 461 presenze). Con la vittoria di Dortmund, il Werder è passato ai quarti di finale della Dfb-Pokal, un’altra competizione che Pizarro conosce bene: 32 gol in 56 partite giocate, due titoli di capocannoniere e soprattutto sei vittorie finali, cinque con il Bayern e una con i biancoverdi.

Il gol di Claudio Pizarro, 40 anni