Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

David Villa ha segnato in tutti i continenti

I primi gol in Asia con la maglia della sua nuova squadra, il Vissel Kobe.

Di Redazione Undici

Dallo scorso mese di dicembre, David Villa si è trasferito al Vissel Kobe, squadra della prima divisione giapponese. Il centravanti spagnolo gioca insieme a Sergi Samper, Andrés Iniesta e Lukas Podolski, in pratica si è formata una piccola colonia europea in J-League. Villa ha già segnato due reti nella sua nuova avventura, e per lui si tratta di due marcature storiche: sono le prime realizzate in Asia nella sua carriera, il che lo porta ad aver fatto gol in tutti i continenti.

Il record ha un valore enorme, perché fa riferimento a gol realizzati in competizioni ufficiali: oltre ad aver segnato in Europa (con le maglie, tra le altre, di Valencia e Barcellona), Villa ci è riuscito in Oceania (2 reti con il Melbourne City, prima di trasferirsi negli Stati Uniti), in Africa (con la Nazionale spagnola ai Mondiali 2010) e in America (con la maglia dei New York City). Addirittura, Villa ha differenziato anche i gol tra America del Nord e America Latina: nella Copa del Mondo 2014, giocata in Brasile, il centravanti asturiano ha segnato in occasione di Spagna-Australia, terza partita del girone eliminatorio. Sotto, la prima rete realizzata da Villa in Giappone, contro il Sagan Tosu. Ironia della sorte, nel Sagan gioca il suo eterno rivale per il posto da titolare in Nazionale, Fernando Torres.