Media

Ralenti

Il Mondiale femminile, la figlia di Bob Marley, il cambiamento climatico.

Duván Zapata esulta con Timothy Castagne (Alessandro Sabattini/Getty Images)

Il weekend appena iniziato è a forte impronta calcistica: sette giorni dopo la finale di Champions è tempo di Nazionali, si gioca per la Nations League in Portogallo (la finale vedrà affrontarsi i padroni di casa e l'Olanda), per le qualificazioni ai Mondiali 2022 (in Asia sono già iniziati i turni preliminari) e agli Europei del 2020. L'Italia affronterà la Grecia questa sera ad Atene, per mettere l'ipoteca definitiva sulla partecipazione al prossimo torneo continentale. Intanto, però, un'altra Italia fa sognare: l'Under 20 ha battuto il Mali per 4-2 e ha raggiunto la semifinale della Coppa del Mondo. Oggi si completerà il tabellone: gli Azzurrini affronteranno l'Ucraina, per l'altro posto nell'ultimo atto ci sono in corsa Stati Uniti, Ecuador, Senegal e Corea del Sud. Da un Mondiale all'altro: è iniziato quello femminile, ieri la Francia ha sconfitto per 4-0 la Corea nel match inaugurale. Domani tocca all'Italia, contro l'Australia: per le Azzurre del ct Bertolini si tratta di un ritorno importante, a vent'anni dall'ultima partecipazione al torneo iridato. Per quanto riguarda gli altri sport, da non perdere la finale del Roland Garros e il Gran Premio del Canada di Formula Uno. Tra un evento e l'altro, ecco la nostra solita rassegna stampa di articoli interessanti letti sul web questa settimana. Si parla di Mondiale femminile, inevitabile, ma c'è anche la quota-nostalgia, con il ricordo dell'intesa perfetta tra Dzeko e Grafite, al Wolfsburg. Mettendo per un attimo da parte lo sport, vi segnaliamo un interessante racconto di un transessuale americano ai tempi della presidenza Trump. Come al solito, buona lettura e buon fine settimana.

 

Sport

Louis van Gaal: ‘I thought Manchester United could buy every player’The Guardian
Una lunga intervista all'ex manager olandese del Manchester United, concentrata proprio sul futuro dei Red Devils.

How Bob Marley's daughter saved Jamaican women's soccerEspn
Cedella Marley ha investito personalmente per salvare la Nazionale femminile giamaicana, d'altronde suo padre Bob era un grande appassionato di calcio. Ora le Reggae Girls parteciperanno alla Coppa del Mondo, sfidando anche l'Italia.

The truth about 'The Soccer War'Sports Illustrated
Il racconto della guerra tra El Salvador e Honduras, all'alba degli anni Settanta. Tra calcio, politica, immigrazione.

Grafite and Edin Džeko: the unlikely duo that became one of the Bundesliga’s greatest strike-forces – These Football Times
Quella composta da Dzeko e Grafite è stata una delle coppie più prolifiche degli ultimi dieci anni di Bundesliga, al punto da portare il Wolfsburg a vincere il Meisterschale, nel 2009.

It’s the Bandinis 2019! The complete review of Serie A's 2018-19 seasonThe Guardian
Paolo Bandini, prima firma del Guardian per la Serie A, ripercorre la stagione appena finita, selezionando e raccontando gli avvenimenti e i personaggi più importanti.

Copa Mundial Femenina 2019: mucho más que fútbol – El País
Ieri sera si è giocata Francia-Corea del Sud, gara d'apertura del Mondiale femminile. El País presenta l'evento e spiega come l'edizione 2019 della Coppa del Mondo possa alimentare l'incredibile aumento di interesse per il calcio femminile

These Girls’ Soccer Players Joined Boys’ Leagues. And Dominated.New York Times
Il Barcellona ha iscritto una sua squadra femminile a una lega spagnola Under 12. Il risultato? 30 vittorie su 30 partite, più di 300 gol segnati.

Requiem for a Sports Bettor– The Ringer
Negli Stati Uniti, è nata e si è diffusa la figura dello scommettitore professionista. La crescita delle agenzie di betting europee, però, ha messo in crisi questo fenomeno.

Cultura

These 27 Women Are Leading the Charge to Protect Our EnvironmentELLE
Politiche, scienziate, attiviste: da Alexandria Ocasio-Cortez a Greta Thunberg, le 27 donne che stanno provando a

The euthanasia that wasn’tPOLITICO
La ricostruzione circostanziata della storia di Noa Pothoven: la ragazza olandese non ha fatto il percorso dell'eutanasia, ma l'articolo evidenzia soprattutto gli errori e la superficialità di alcuni media nel racconto della vicenda.

On coming out as trans in Donald Trump’s AmericaVox
La storia di Emily VanDerWerff, che  fino a poco tempo fa si chiamava Todd VanDerWerff e che racconta la storia del suo coming out come persona FtM ai tempi di Donald Trump presidente.

 

La foto della settimana

In Australia, precisamente a Melbourne, si sono tenute alcune gare dei campionati nazionali di ginnastica. In questo scatto molto suggestivo, due atleti durante l'esercizio al trampolino. (Scott Barbour/Getty Images)

Il video della settimana

Al termine della finale di Madrid, tutti i giocatori del Liverpool festeggiano sotto i propri tifosi, con la Champions League appena vinta sul terreno del Wanda Metropolitano. La soundtrack è “You'll never walk alone”, inevitabilmente.


{