Media

Ralenti

Dani Olmo, Jannik Sinner, la NFL a Londra.

Weekend di Pasqua, ma lo sport non si ferma. Anzi, il calcio è pronto a lanciarsi verso lo sprint finale di una stagione anomala, con una finestra sui Campionati Europei. Da oggi comincia il tour de force della Serie A e di tutti gli altri campionati europei, tra pochi giorni inizieranno anche i quarti di finale delle coppe europee, insomma ci sarà tanto da guardare. A cominciare da questo sabato di Serie A con dieci partite in quattro slot orari diversi, la più interessante e suggestiva è sicuramente quella delle 18, il derby di Torino, con Toro e Juve alla ricerca di punti determinanti per aggiustare un po' il tiro dopo un'annata molto complicata. Anche il menu delle leghe straniere è piuttosto interessante: all'Emirates si gioca Arsenal-Liverpool, una classica del calcio inglese, mentre a Berlino si affrontano l'Union e l'Hertha, nel secondo derby stagionale; in Bundesliga c'è anche un grande scontro al vertice, quello tra Lipsia e Bayern Monaco, e la stessa cosa succederà anche in Ligue 1, infatti il Psg ospita il Lille al Parco dei Principi.

Anche gli altri sport offrono grandi appuntamenti: a Miami si giocano le finali del Masters 1000 ATP e del WTA 1000, in quella maschile c'è Jannik Sinner, il più giovane tennista italiano della storia ad aver raggiunto questo traguardo, il primo a farlo sul cemento. Poi si corre la seconda gara del Motomondiale a Doha, e anche la Nba offre partite molto interessanti: la sera di Pasqua ci sono il derby di Los Angeles tra Lakers e Clippers e poi la sfida tra Chicago Bulls e Brooklyn Nets.

Per leggere qualcosa di interessante, anche in questi giorni di festa, ecco un po' di articoli belli che sono stati pubblicati in settimana sulle testate internazionali. Come avrete capito dall'immagine di copertina, si parla di Roberto Baggio, in particolare di un certo gol segnato alla Juve con la maglia del Brescia, esattamente vent'anni fa; poi c'è il racconto della carriera non convenzionale di Dani Olmo, scritto da Dani Olmo, e poi una riflessione di Jonathan WIlson su tutti gli errori commessi nel processo di rinnovamento della Champions League. Infine, per quanto riguarda il calcio, un articolo del New York Times sul rapporto ormai strettissimo tra club, merchandising e streetwear. Per gli altri sport, parliamo di NFL a Londra e dei runner asiatico-americani, che combattono contro il razzismo. Non ci resta che farvi gli auguri di una felice Pasqua, e di buona lettura.

Dani Olmo: How Beautiful is Football?The Players' Tribune
Il centrocampista del Lipsia e della Nazionale spagnola racconta la sua scelta di lasciare la Masia, il settore giovanile del Barcellona, per giocare nella Dinamo Zagabria: «Se c'è un luogo che devo ringraziare per il calciatore che sono diventato, quella è la Croazia».

Everything That's Wrong About the Future of the UEFA Champions LeagueSports Illustrated
Secondo Jonathan Wilson, l'ormai certa trasformazione della Champions League a partire dal 2024 non è una buona notizia, anzi: «Ci saranno più partite e più soldi garantiti ai club d'élite, il cambiamento sarà incentrato su tutto tranne che sulla la santità dello sport e sul principio della competizione paritaria».

Remembering Roberto Baggio's greatest goal 20 years laterThe Guardian
Come si racconta un gol-capolavoro: «Quando il passaggio di Pirlo scende dal cielo, Baggio ha già deciso di elevare il livello di difficoltà a 100: contorce la caviglia, come se fosse un elastico, per controllare la palla e spostarla oltre il portiere. Tutto in un solo, incredibile, tocco vellutato».

Soccer Samples Streetwear and Loves the FitThe New York Times
Un'analisi sulla nuova convergenza, sempre più marcata, tra club calcistici e brand/iniziative legati allo streetwear, partendo dai casi della Juventus, del Psg, fino ad arrivare alle prospettive future.

What does NFL’s 17th game mean for London and Premier League? – The Times
Una riflessione sul rapporto sempre più stretto tra la NFL e Londra, in una stagione di grande cambiamenti per la lega di football americano.

Asian American Runners Fight to Reclaim a RefugeSports Illustrated
Tantissimi runner americani con origini asiatiche sono vittima di abusi razzisti mentre praticano il loro sport preferito: una pessima storia di mancata integrazione raccontata da Sports Illustrated.

 

La foto della settimana

Jannik Sinner ha battuto Roberto Bautista Agut nella semifinale del Masters 1000 a Miami: per il tennista altoatesino, il successo è arrivato al terzo set, con il punteggio di 5/7 6/4 6/4, dopo essere stato sotto di un break nel secondo e nel terzo set. (Matthew Stockman/Getty Images)

 

Il video della settimana

Alpaslan Öztürk gioca nel Göztepe, e non ha un profilo molto riconoscibile nel calcio internazionale. Forse anche per questo ha festeggiato così, con grande e tenerissimo trasporto, la sua prima convocazione per la selezione maggiore della Turchia. Un momento bellissimo, catturato dalle telecamere a circuito chiuso nella sede del suo club, che è diventato virale.