Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Undici!

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

La storia degli sport, in un video

Dal "lancio della lancia" agli e-sport, con tutti gli antenati delle cose a cui giochiamo ancora oggi.

Di Redazione Undici

In occasione delle Olimpiadi invernali – sono appena iniziate a Pyeongchang, in Corea del Sud, se non ve ne foste accorti – l’Atlantic ha pubblicato l’ultimo video della sua serie “A visual history”. Naturalmente, il protagonista del video è lo sport. Il primo “sport” nominato dal magazine è il “lancio della lancia” (spear throwing), datato più di 70.000 anni fa. Il bowling, primo sport in cui una sfera veniva utilizzata, comparve in Egitto circa 3200 anni prima dell’anno Zero (degli esempi “primitivi” di palle e birilli vennero scoperti dall’archeologo britannico Sir Flinders Petrie nel 1934), mentre 2.500 anni prima di Cristo nasceva il “pitz”, una sorta di pallavolo praticata negli imperi del Centroamerica.

Poi – chi ha fatto studi classici la ricorderà bene – la taurocatapsia cretese (una specie di salto del toro), e forse l’episkyros – una specie di rugby praticato sempre in Grecia circa 1000 anni prima dell’anno Zero. Gli aquiloni vennero inventati in Cina nel 500 a.C., il polo nello stesso periodo in Asia Centrale, e sempre prima di Cristo arrivano le prime varianti di quel famoso gioco in cui si usano i piedi per colpire la palla.