Calcio

L'accoglienza per il Porto dopo il 6-1

Capitolo 1 del manuale di attaccamento alla maglia: andare alle 3 del mattino in aeroporto a ringraziare la tua squadra che ha perso.

Quello che si dice “you'll never walk alone”, o attaccamento alla maglia, o “non vi lasceremo mai”, insomma, la realizzazione pratica di uno dei tanti slogan delle curve. Il Porto di Lopetegui, arrivato ai quarti di finale di Champions League contro il Bayern Monaco, vincitore per 3-1 nella gara di andata e poi sconfitto 6-1 in quella di ritorno, è stato accolto all'aeroporto Francisco Sá Carneiro alle 3 del mattino da un'enorme folla di tifosi che ringraziavano la squadra. Erano forse stupiti, forse stanchi, ma le facce dei giocatori non sembrano piene di sorrisi.