Media

La maglia dell'Arsenal 2015/2016

PUMA ha realizzato una divisa ispirata a quella originale introdotta dall'allenatore Herbert Chapman nel 1933

Nella suggestiva cornice dell’Emirates Stadium, PUMA ha presentato la prima maglia dell'Arsenal per la stagione 2015/2016. Per la seconda stagione partner dell’Arsenal, il marchio tedesco ha progettato la nuova maglia da gara con un approccio moderno ai materiali combinato a una silhouette più formale e tradizionale. La maglia è ispirata a quella originale introdotta dall'allenatore Herbert Chapman nel 1933, quando chiese di modificare la divisa aggiungendo le maniche bianche e scegliendo una sfumatura di rosso più viva. Il rosso è così il colore predominante, occupa tutto il corpo centrale della maglia, simbolo indiscusso della tradizione dei Gunners nel corso degli anni, mentre le maniche bianche, con inserti in mesh per una migliore traspirazione, sono caratterizzate da eleganti Form Strip impreziosite da un bordino rosso. Infine, l’oro arricchisce i profili del colletto e delle maniche.

Nella serata, sono intervenuti Thierry Henry, giocatore simbolo dei Gunners degli anni 2000, e Gilles Peterson, DJ e ispiratore del movimento acid-jazz, oltre che i calciatori Santi Cazorla, Hector Bellerín, Tomás Rosicky, Nacho Monreal e Danny Welbeck. Sulla nuova maglia, Cazorla si è così espresso: «Il nuovo kit ha un design classico e mantiene inalterata la nostra tradizione con l’aggiunta di nuovi dettagli molto belli»

Il nuovo Home kit da gara dell’Arsenal e la nuova collezione Fanwear saranno disponibili nei migliori negozi di articoli sportivi e online sul sito di PUMA a partire dal 25 giugno.


{

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni. Cookie policy