Calcio

Liberi, dietro un pallone

Il documentario di Copa90 sull'amichevole benefica tra i Liberi Nantes, una squadra composta da rifugiati, e vecchie glorie della Roma.

Salvatore è l'allenatore dei Liberi Nantes, la squadra formata da rifugiati, richiedenti asilo e migranti forzati ospiti dei centri di accoglienza romani. L'11 ottobre scorso ha affrontato le Roma Legends (tra cui Candela, Giannini, Tovalieri) in un match benefico, legato al progetto “Oltre il gioco” di Roma Cares e Sisal. I fondi raccolti grazie a questa partita permetteranno alla società di ristrutturare i campi e le strutture di Pietralata, la “casa” dei Liberi Nantes, e acquistare nuove attrezzature.

Nel video di Copa90, la ricostruzione della giornata e un po' di storia e di storie dei Liberi Nantes: parlano alcuni giocatori, la presidentessa Daniela Conti e Salvatore. Che ha un accento siciliano abbastanza marcato e sottolinea, a un certo punto, «il potere incredibile di questo sport, che riesce a dare tutto». Soprattutto a chi non ha niente.

{