Calcio

La schiacciata perfetta

In un video, tutte le schiacciate meritevoli di un 50 nello Slam Dunk Contest dell'Nba: da Jordan a Carter, fino ai più recenti LaVine e Gordon.

NEW YORK, NY - FEBRUARY 14: Zach LaVine #8 of the Minnesota Timberwolves competes during the Sprite Slam Dunk Contest as part of the 2015 NBA Allstar Weekend at Barclays Center on February 14, 2015 in the Brooklyn borough of New York City. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and or using this photograph, User is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement. (Photo by Elsa/Getty Images)

Dopo la gara delle schiacciate di sabato scorso, durante l'All-Star weekend dell'Nba, molti commentatori hanno affermato con certezza di aver visto the best Slam Dunk Contest ever. Il duello tra Zach LaVine, il vincitore per il secondo anno di fila, e Aaron Gordon è stato serratissimo, spettacolare e, probabilmente, a un livello mai visto prima: sono stati infatti otto i 50 (cioè il massimo dei voti, visto che cinque è il numero di giurati e 10 il voto più alto) assegnati ai due competitors, tre a Gordon e cinque a LaVine.

Non è una cosa banale, se si pensa che dal 1984, anno in cui si disputa la gara delle schiacciate (introdotta nel 1976 dall'Aba, un'ex lega professionistica americana di basket), sono solo 25 i giocatori in grado di aver raggiunto tale punteggio: tra loro Michael Jordan, Julius Erving, Dominique Wilkins, Vince Carter, Nate Robinson. Questo video raccoglie tutte le schiacciate, nella storia del Slam Dunk Contest Ever, ad aver totalizzato il punteggio di 50.

Di fronte a un livello di qualità delle schiacciate così alto, la sorpresa è stata generale, anche degli stessi protagonisti: «Se lo avessi saputo prima, mi sarei impegnato di più per inventarmi nuove tipologie di schiacciate», ha detto Gordon. «Vorrà dire che l'anno prossimo impiegherò più tempo per prepararne di nuove». Gordon ha, comunque, omaggiato LaVine, che nel round finale ha collezionato lo stratosferico punteggio di 200: non era mai successo nella storia. «Zach ha schiacciato dalla linea del tiro libero… è incredibile!».

 

Nell'immagine in testata, Aaron Gordon schiaccia scavalcando la mascotte degli Orlando Magic durante l'ultimo Nba All-Star Weekend, a Toronto. Nell'immagine in evidenza, Zach LaVine dei Minnesota Wolves durante lo Slam Dunk Contest del 2015. Elsa/Getty Images