Calcio Internazionale

1258 giorni prima dei Mondiali, il Bhutan è già stato eliminato

In Asia sono già iniziate le qualificazioni alla Coppa del Mondo 2022.

In Asia sono già iniziate le partite di qualificazione per i Mondiali 2022, che si giocheranno in Qatar. E ci sono già state le prime eliminazioni definitive: il Bhutan, per esempio, è stato battuto per 5-0 dal Guam nel match di ritorno del primo turno, e così è stato estromesso dalla competizione, quando mancano ancora 1258 giorni dall'inizio del torneo (il primo match è in calendario per  lunedì 21 novembre 2022). All'andata, il Bhutan si era imposto in casa con il risultato di 1-0, grazie a un gol realizzato da Tshering Dorji, 24enne attaccante del South United, club della Seconda Divisione Indiana. Il primo verdetto assoluto della Coppa del Mondo 2022 è quindi arrivato grazie a una rimonta nel return match, come da buona abitudine in questo 2019: il 5-0 del Guam è stato firmato dal veterano Jason Cunliffe, 36enne attaccante, capitano e simbolo del calcio guamano, leader per numero di presenze e gol nella Nazionale maggiore, autore di una tripletta nel match giocato a Dededo, città a Nord-Ovest dell'isola di Guam.

 

Il percorso di qualificazione ai Mondiali per una Nazionale asiatica è lunghissimo. Il Guam, dopo questo turno preliminare, dovrà affrontare un girone all'italiana composto da cinque squadre (match di andata e ritorno), e poi un'eventuale terza fase, che si compone di due gironi di sei squadre. Il regolamento prevede quattro posti sicuri alla confederazione asiatica: le prime due classificate dei due gironi della terza fase si qualificano direttamente alla Coppa del Mondo, le due terze gironi spareggiano (gare di andata e ritorno) per affrontare un ulteriore doppio match contro la miglior squadra non qualificata del CONCACAF, la confederazione del Nord e Centro America. Nell'ultimo torneo di qualificazione, Iran, Corea del Sud, Giappone e Arabia Saudita si sono qualificati al Mondiale; l'Australia ha battuto l'Honduras nello spareggio intercontinentale, e ha strappato l'ultimo pass disponibile.

Sarà l'ultimo torneo di qualificazione con questo format, perché a partire dall'edizione 2026 la Coppa del Mondo si allargherà da 32 a 48 squadre partecipanti, e quindi l'Asia vedrà ingrandirsi il proprio contingente: da 4,5 a 8 slot certi. La nuova formula delle qualificazioni deve ancora essere comunicata ufficialmente dall'AFC.