Calcio Internazionale

Il Wolverhampton potrebbe aver giocato 74 partite alla fine di questa stagione

Qualora raggiungesse le finali di Europa League, Fa Cup e Coppa di Lega.

La doppia e ampia vittoria sul Pyunik (4-0 all'andata e al ritorno) nel terzo turno preliminare di Europa League ha permesso al Wolverhampton di approdare ai playoff della seconda manifestazione continentale. I Wolves affronteranno il Torino nel confronto più difficile e suggestivo dell'ultimo turno estivo, per cercare di tornare nel tabellone principale di una coppa europea a 39 anni dall'ultima volta (nella stagione 1980/81 furono eliminati dal Psv al primo turno di Coppa Uefa).

In questo momento, la squadra di Nuno Espirito Santo ha già giocato 5 partite ufficiali della nuova stagione (l'esordio in Premier contro il Leicester e le 4 sfide contro Crusaders e Pyunik), ma a fine maggio potrebbe arrivare addirittura a quota 74. Il calcolo non è proprio semplicissimo: oltre le 38 partite “sicure” di Premier League, i Wolves giocheranno almeno altre 2 sfide di Europa League; a queste potrebbero aggiungersi altre 15 gare europee (in caso di percorso netto fino alla finale), più altre 6 di Coppa di Lega (sempre in caso di raggiungimento della finale). Per arrivare a 74, mancano i match di Fa Cup: nel caso in cui il Wolverhampton arrivasse fino all'ultimo atto in programma a Wembley, potrebbe arrivare a disputare 8 partite – considerando anche tutti gli eventuali replay lungo il corso della manifestazione.

Per trovare un record simile in Inghilterra bisogna risalire alla stagione 1979/80, quando l'Arsenal arrivò a giocare 70 partite ufficiali tra campionato, Fa Cup, League Cup e Coppa delle Coppe. In tempi più recenti, il Chelsea 2012/13 arrivò a quota 69 match ufficiali in 8 manifestazioni diverse: Premier League, Champions League, Europa League, Fa Cup, League Cup, Supercoppa Europea, Community Shield e Mondiale per Club. I Wolves sperano di aggiornare questi primati, il primo ostacolo cui devono far fronte è il Torino di Mazzarri, nel doppio confronto valido per l'accesso ai gironi di Europa League – si gioca prima in Piemonte giovedì 22 agosto, ritorno in Inghilterra una settimana dopo.

{