Lifestyle

Nike sarà il nuovo sponsor tecnico del Liverpool

Dopo quattro stagioni finisce il legame tra i Reds e New Balance.

Con una nota ufficiale, il Liverpool ha messo fine alle speculazioni: Nike sarà il fornitore di materiale tecnico dei Reds a partire dalla prossima stagione. Il brand americano lavorerà per la prima volta con il Liverpool, per cui creerà i kit delle squadre maschili, femminili e dell’Academy, oltre al materiale per il personale tecnico e per la Liverpool FC Foundation. Non sono stati resi noti i dettagli economici e la durata dell'accordo «pluriennale», ma le indiscrezioni della stampa specializzata, riportate dal sito Calcio&Finanza, ipotizzano che Nike verserà al Liverpool una cifra intorno ai 30 milioni di sterline a stagione più il 20% del ricavato dalle vendite nette di tutti i prodotti su licenza.

L'annuncio dell'accordo tra Liverpool e Nike è arrivato al termine di un periodo complesso, in cui il club inglese ha dovuto far fronte a un'ingiunzione dello sponsor tecnico attuale New Balance, che avrebbe voluto prolungare il suo accordo oltre la scadenza naturale, fissata a giugno 2020. La vertenza in tribunale si è chiusa poco più di due mesi fa, quando i giudici hanno chiuso la causa a favore dei Reds: New Balance avrebbe avuto il diritto di rinnovare la partnership oltre pareggiando l'offerta presentata da un'azienda concorrente; il Liverpool, a sua volta, sosteneva che New Balance non avrebbe potuto eguagliare la proposta di Nike, un brand superiore in termini di marketing e possibilità di distribuzione dei prodotti.

In passato, il Liverpool ha lavorato in due periodi diversi con adidas (1985-1996 e 2006-2012), poi con Reebok (1996-2006) e con Warrior Sport, prima di passare a New Balance (2012-2015). In rete circola già la data della presentazione della prima maglia per la stagione 2020/21, che dovrebbe essere fissata al primo giugno. Il duopolio Nike-adidas si sta affermando in maniera evidente sulla Premier League: cinque delle Big Six e il Leicester attualmente secondo sono tutte marchiate dai due brand, adidas fornisce i kit al Manchester United, all'Arsenal e al Leicester, mentre Nike “veste” Chelsea, Tottenham e il Liverpool (dal 2020). Solo il Manchester City ha uno sponsor tecnico diverso: da quest'anno, è passato a Puma dopo sei stagioni con Nike (dal 2013 al 2019).

{

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni. Cookie policy