Lifestyle

Maduro ha parlato alla popolazione del Venezuela indossando una tuta del Barcellona

Durante un discorso sulle misure contenitive da adottare per fronteggiare la pandemia Coronavirus.

Negli ultimi giorni, la pandemia Coronavirus è arrivata a colpire anche il Sudamerica, con 3675 persone contagiate in tutto il subcontinente. Il Venezuela è uno degli stati meno colpiti per il momento, con solo 77 casi interni riscontrati, ma l'allerta è cresciuta negli ultimi giorni e perciò il Governo si è mosso per prendere misure di contenimento. Il presidente della Repubblica Nicolás Maduro, infatti, ha tenuto domenica un discorso alla popolazione dopo una riunione con i suoi consiglieri politici, ma lo ha fatto indossando una tuta con uno stemma del Barcellona. Come riportato dal quotidiano spagnolo Marca, Maduro non aveva mai esposto la sua affezione per i colori blaugrana ma non è la prima volta che il politico venezuelano si mostra con abiti comodi.

Maduro già in altre occasioni si era mostrato in pubblico con delle tute o comunque in abbigliamento sportivo, ma si era sempre distinto per farlo con abiti del colore della bandiera venezuelana, giallo, blu e rosso. Invece, ieri, c'è stato questo inatteso endorsement verso i colori del Barcellona. La tuta indossata dal presidente venezuelano, tra l'altro, non sembra nemmeno essere quella ufficiale prodotta dalla Nike per il Barcellona, un fatto verificabile anche dall'assenza del simbolo dello sponsor americano, immancabile in ogni accessorio o kit della squadra.

Il quotidiano Mundo Deportivo ha riportato un video in cui lo stesso Maduro esalta Messi e si schiera a favore dell'indipendenza catalana, sempre durante una conferenza stampa pubblica. Su altri giornali spagnoli, l'apparizione di Maduro con la tuta del Barça è stata considerata molto significativa, per una questione di esposizione del brand soprattutto in Sudamerica, dove il calcio spagnolo è uno dei più seguiti. Allo stesso modo però, il presidente della Repubblica venezuelana ha una storia politica particolarmente controversa, e quindi sono state espresse delle perplessità in merito all'accostamento tra una figura così discussa e il club blaugrana.

{

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni. Cookie policy