Lifestyle

Le maglie della Mesopotamian Premier League di Icarus Fc

Otto squadre di finzione raccontate in altrettanti bellissimi design.

Sono giorni davvero strani questi, e la mancanza di calcio è certamente un elemento che contribuisce ad acuire queste sensazioni. In molti di noi si sono lanciati alla (ri)scoperta di vecchie partite, per riassaporare l'effetto che fa, ma talvolta ci si è lasciati andare anche all'immaginazione – Subbuteo, finti live Twitter e così via. O come la Mesopotamian Premier League, il nuovo progetto di Icarus Fc con otto maglie di altrettante squadre fittizie, ispirate proprio all'antica Mesopotamia. Come se fosse un campionato reale, appunto.

Di Icarus Fc ne abbiamo già parlato, un brillante progetto dell'americano Robert Smukler dove ognuno può richiedere un set di maglie personalizzate, secondo i propri gusti e canoni estetici. Smukler poi lavora su un suo catalogo personale – anche questo ordinabile online sul suo sito – che, come ci ha spiegato, combina le sue due grandi passioni: il calcio e la storia. «Adoro la storia nel modo più assoluto. Mi diverte tantissimo creare maglie per nazioni e entità politiche che non sono più esistenti. E questo mi dà maggiore libertà nel progettare questi kit». Perciò, dopo le maglie dell'Impero Ottomano, della Serenissima, di quelle ispirate a Pompei e Chernobyl, ecco una lega intera: quella della Mesopotamia. Le maglie sono disponibili in pre-order fino al 6 aprile.

Le otto squadre sono il Babylon Akkadi Fc, il Nineveh Sporting Club, l'Assur Afc, l'Ur Fc, l'Hanging Gardens Fc, il Gilgamesh Fc, il Lions of Babylon Fc, il Tigris Fc. Ogni maglia ha uno stile profondamente diverso: si va dai kit che riprendono dettagli famosi nella storia delle maglie da calcio (il colletto del Babylon Akkadi ricorda uno dei più celebri biglietti da visita del design calcistico di Nike, oppure le maniche dell'Assur Fc che riprendono lo stile di quelle di Borussia Dortmund e Nigeria, sempre metà anni Novanta) ad altri decisamente più liberi e bizzarri, con grandi stampe o forti contrasti di colore. La cura dei dettagli poi è sempre un valore aggiunto delle creazioni di Icarus Fc: ogni club ha un crest personalizzato, e magari anche uno sponsor (assolutamente geniale l'Hamurrabi and Associates del Babylon Akkadi).

{

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni. Cookie policy