Altri sport

La Nba aprirà un'accademia in Spagna, in collaborazione con la Liga

È la seconda in Europa, dopo quella aperta in Grecia

Due medaglie d'oro ai Mondiali, due argenti e un bronzo alle Olimpiadi. La Spagna, grazie ai risultati della sua Nazionale maschile, è considerata uno dei Paesi di riferimento per il basket europeo, e anche la Nba sembra aver compreso l'importanza del movimento iberico. La lega americana ha infatti deciso di aprire la seconda Nba Basketball Schools in Europa, dopo quella inaugurata in Grecia nel 2018 – le altre tre si trovano in India e in Brasile e negli Emirati Arabi Uniti. La location scelta è la cittadina di Villaviciosa de Odón, che si trova 22 chilometri a Ovest di Madrid e in cui abitano 27mila persone.

Il centro dovrebbe essere aperto nell'autunno 2021, occuperà uno spazio di 41mila metri quadri e sarà dotato di una residenza per 450 persone, un'accademia educativa, auditorium, tre campi da basket e anche alcuni campi da calcio regolamentari. Quest'ultima installazione nasce dalla collaborazione con La Liga, che ha deciso di partecipare al progetto. Secondo quanto raccolto da El País, l'istituzione privata che organizza il campionato di calcio spagnolo utilizzerà la struttura «per metterlo a disposizione di club, sponsor e altri enti educativi; inoltre, saranno trasferiti qui gli uffici e le attività della LaLiga Business School, istituto di formazione superiore sul business sportivo sviluppato in partnership con l'Università Francisco de Vitoria».

La scuola basket sarà aperta a ragazzi dai sei ai 18 anni, che potranno allenarsi con coach locali e americani, secondo le metodologie del team internazionale di sviluppo della Nba. Oltre a impegnarsi nella formazione sportiva, i ragazzi che entreranno nell'Academy «apprenderanno anche i valori che da sempre sono alla base della lega, ovvero integrità, gioco di squadra, rispetto e integrazione», racconta Chus Bueno , vicepresidente di Nba EME, la divisione della lega che cura l'espansione internazionale dei progetti Nba. «Il nuovo centro sarà una struttura di livello mondiale in cui la prossima generazione di talenti del basket spagnolo sarà in grado di sviluppare le proprie capacità e apprendere i valori del gioco», ha aggiunto Bueno. Óscar Mayo, direttore dello sviluppo internazionale della Liga, ha spiegato come la Nba Basketball School sarà «un centro polifunzionale che alimenterà l'industria sportiva da diverse angolazioni, inoltre consentirà di creare sinergie con altre strutture che la Liga possiede in tutto il mondo, ad esempio in Cina, negli Emirati Arabi e presto anche in Vietnam».

{

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni. Cookie policy