Lifestyle

La nuova collezione Rowing Blazers x Nba è una chicca imperdibile

Un'altra brillante operazione della Nba, che ha deciso di associarsi a un emergente brand newyorchese.

Uno degli aspetti più interessanti della Nba, quando si parla di opportunità commerciali, sta nella volontà di associarsi a realtà emergenti, non per forza consolidate, ma che abbiano una forza espressiva unica, rintracciabile. Lo racconta bene l'ultima collezione di Rowing Blazers, brand newyorchese con un'estetica assolutamente accattivante: nella collaborazione tra il marchio e la Nba c'è tutto quello che si può desiderare da un drop di questo tipo – le reference della lega, delle squadre, l'estetica senza tempo, l'idea di mescolare vari registri stilistici, facendo convivere il casual con il formale.

La collezione è composta da capi e accessori con i loghi dei New York Knicks, Brooklyn Nets, Boston Celtics, Chicago Bulls, Los Angeles Lakers, Golden State Warriors, e della lega stessa. Tra gli item in vendita, ci sono blazer, polo, felpe, pantaloni. Nel disegnare la collezione, il fondatore di Rowing Blazers Jack Carlson si è ispirato allo stile dei college americani, come si può vedere nelle foto della campagna, e in particolare a un libro fotografico del 1965, Take Ivy: «Il libro era stato concepito da un gruppo di ragazzi giapponesi che erano venuti negli States a inizio anni Sessanta. Hanno fotografato gli studenti dei college americani nei luoghi per loro più comuni e ne è venuto fuori una bibbia dello stile. Per la collezione Rowing Blazers x Nba, ho preso ispirazione da questo libro, e anche da quello che i miei giocatori di basket preferiti indossavano negli anni del college».