Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Undici!



Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Il Manchester City è la squadra più costosa di sempre

Di Redazione Undici

Uno studio dell’osservatorio calcistico del Cies ha rilevato come la rosa del Manchester City, in quanto a spesa per cartellini, è la più costosa di sempre: i Citizens hanno investito la cifra record di 853 milioni di euro. Gli arrivi in estate, tra gli altri, di Mendy, Walker, Bernardo Silva, Ederson e Danilo hanno aumentato il totale di 242 milioni rispetto allo scorso anno. Al secondo posto in classifica c’è il Psg, che per la sua squadra ha dovuto sborsare 850 milioni. Nel caso dei francesi, la differenza rispetto a dodici mesi fa è la più elevata in assoluto: +395 milioni, in cui è compreso anche l’investimento di Mbappé, il cui pagamento sarà formalizzato a fine stagione. Completa il podio il Manchester United, con 784 milioni, mentre è curioso che il Real Madrid, sesto, registri un trend con il segno meno: -138 milioni di spesa rispetto allo scorso anno, frutto di cessioni a caro prezzo come quelle di Morata e Danilo.

La top 20

La top 20

Lo studio è stato svolto considerando i top 5 campionati europei. La prima delle italiane è la Juventus con 470 milioni; seguono Milan (tredicesimo, 316 milioni), Roma (quindicesima, 276 milioni), Inter (diciassettesima, 268 milioni), Napoli (diciottesimo, 240 milioni). L’italiana che ha speso meno è il Crotone, con meno di dieci milioni per i cartellini: i calabresi sono, insieme a Getafe, Amiens, Strasburgo e Troyes, i parsimoniosi d’Europa. Le maggiori sei squadre d’Inghilterra sono tutte nella top ten: la Premier si conferma il campionato che spende di più in cartellini, con 5,7 miliardi di euro complessivi (una media di 287 milioni per squadra, +28% rispetto allo scorso anno). La Serie A è seconda con 2,4 miliardi (122 milioni a squadra, +26%), poi la Liga con 2,2 miliardi, infine Bundesliga e Ligue 1 con 1,9 miliardi a testa.