Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Undici!

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Il Benfica ha vinto 10-0

E non è il suo miglior risultato.

Di Redazione Undici

Il Benfica ha vinto 10-0 contro il Nacional de Madeira nella 21esima giornata di Primeira Liga, portandosi a -1 dal Porto capolista. Una goleada aperta dopo 33 secondi da Alex Grimaldo e chiusa al minuto 88 da Rafa Silva. In mezzo, le reti di Seferovic (doppietta), João Félix, Pizzi, Ferro, Rúben Dias e Jonas (due gol anche per lui). Si tratta ovviamente di un record, ma non è un primato assoluto, né per il Benfica né per il campionato portoghese. La squadra di Lisbona nel 1947 vinse 13-1 contro la Sanjoanense, mentre nel ’32 il Porto vinse addirittura 18-0 contro il Ginásio Lis, anche se allora non esisteva ancora la Primeira Liga, ma si giocava il Campeonato de Portugal, una competizione a eliminazione diretta.

I gol e le migliori azioni di Benfica-Nacional 10-0

Il 10-0 con cui il Benfica ha sconfitto il Nacional è lo stesso risultato con cui il Torino batté l’Alessandria nel 1948, in quella che rimane la vittoria più larga nella storia della Serie A. Guardando gli altri maggiori campionati europei, in Spagna c’è un 12-1 dell’Athletic Bilbao sul Barcellona del 1931, mentre in tempi recenti (2015) il Real ha battuto 10-2 il Rayo Vallecano in un derby giocato al Bernabéu. In Inghilterra, dall’istituzione della Premier League, il record appartiene al Manchester United di Sir Alex Ferguson: 9-0 all’Ipswich Town nel 1995. In Olanda troviamo il 12-1 dell’Ajax di Cruijff sul Vitesse (1972), in Bundesliga invece il 12-0 del Borussia Mönchengladbach sul Borussia Dortmund del 1978. Nella Ligue 1 quest’anno il Paris Saint-Germain ha sconfitto per 9-0 il Guingamp, non riuscendo però a eguagliare il record del Sochaux, che nella stagione 1935/1936 si impose per 12-1 sul Valenciennes.