Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Mancano meno di 100 giorni agli Europei Under 21 in Italia

Si inizia il 16 giugno.

Di Redazione Undici

È stato attraversato da pochi giorni il confine dei 100 giorni mancanti all’Europeo Under 19 che si terrà in Italia e San Marino: si comincia il 16 giugno, con la partita inaugurale a Reggio Emilia tra Polonia e Belgio, seguita nella stessa giornata dall’esordio degli Azzurri contro la Spagna, a Bologna. È la prima volta, da quando il torneo ha preso la forma attuale nel 1994, che l’Italia ospita la competizione – prima si consideravano soltanto le squadre finaliste, che si giocavano il trofeo in una finale divisa tra andata e ritorno.

Le città che ospiteranno le partite sono sei: Reggio Emilia e Bologna, appunto, oltre a Cesena, Trieste, Udine e San Marino. Nelle prime due città si giocheranno le semifinali, mentre l’ultimo e decisivo match sarà ospitato dalla Dacia Arena dell’Udinese.

La Nazionale italiana è la rappresentativa che conta più partecipazioni agli Europei di categoria – sono venti – e più vittoria – ben cinque. Non vince tuttavia dal 2004, e cioè da sette edizioni: in quella Nazionale giocavano Gilardino, Sculli, De Rossi, Brzagli, Pinzi e Brighi, tra gli altri. Nel 2013 è tornata a giocarsi una finale, perdendo 4-2 contro la Spagna.

Dopo l’interim sulla panchina della Nazionale maggiore, Luigi Di Biagio è tornato in Under. Tra i nomi delle ultime convocazioni spiccano quelli di Moise Kean Nicolò Zaniolo, Emil Audero, Sandro Tonali e Patrick Cutrone. Oltre a loro, potrebbero essere prestati dalla Nazionale di Mancini giocatori come Federico Chiesa, Lorenzo Pellegrini e Nicolò Barella.