Media

Le nuove maglie Juventus, by adidas

Classica bianconera la prima, rosa chiaro la seconda: il brand tedesco ha reinventato lo stile tradizionale del club

È la primissima volta di Juventus e adidas insieme, e il livello di curiosità era elevatissimo. Ben meritato, dobbiamo dire, perché le nuove maglie della Signora, griffate con il marchio tedesco, sono davvero molto belle e originali, pur mantenendo uno stretto legame con lo stile classico del club bianconero. Una partnership che durerà ancora molto a lungo: Juventus e adidas hanno stretto un accordo fino al 2021, con il marchio tedesco che verserà circa 23 milioni di euro a stagione. Le divise sono in vendita già da oggi in tutti gli store ufficiali Juventus e adidas, presso i principali negozi sportivi e sui canali ecommerce adidas e Juventus.

La prima maglia si rifà alla tradizione: maglia bianconera, con righe più strette in omaggio allo stile classico Juventus, pantaloncini bianchi e calzettoni bianchi. Le righe non sono delineate ma si intersecano creando integrazione tra il bianco e il nero. Sul fondo della maglia è stata applicata una banda nera su cui sono stati intagliati, tono su tono, una J, simbolo del club, e rettangoli che richiamano il particolare design esterno dello Stadium. Le tre strisce adidas nere sono posizionate su inserti bianchi sulle spalle per rimarcare il legame con il brand. Lo scollo è a V bianco e il logo adidas nero con profilo bianco. I pantaloncini sono bianchi con le tre strisce nere. Stemma Juventus sul fronte e logo adidas nero sul retro. I calzettoni sono bianchi con banda e tre strisce nere. Nomi e numeri saranno in nero.

La seconda divisa è un ritorno alle origini con un tocco di innovazione. Dal 1897, anno della fondazione, fino al 1903, i calciatori della Juventus indossarono maglia rosa e pantaloncini neri, creando un kit divenuto iconico e parte integrante della storia del club. I designer adidas hanno quindi reinterpretato la tradizione abbinando al rosa chiaro, colore della maglia storica del club, bande rosa scuro posizionate sulle maniche e sul petto tra le righe bianche, creando un mix di autenticità e modernità. Il girocollo è nero come il logo e le tre strisce adidas. I pantaloncini sono neri con le tre strisce e il logo adidas sul retro rosa chiaro. Calzettoni rosa chiaro con inserti bianchi e rosa scuro. Nomi e numeri in nero.

Le nuove maglie Authentic consentiranno ai giocatori di essere più veloci e comodi in campo. Sono realizzate con un tessuto ultraleggero che aumenta la traspirabilità e garantisce maggiore libertà di movimento e comfort, senza rinunciare ad elasticità e resistenza. Le maglie Replica, invece, presentano la tecnologia di ventilazione climacool realizzata per consentire di mantenere il corpo fresco e asciutto attraverso fori, materiali traspiranti, fibre e cuciture speciali.

«Per la prima volta la Juventus vestirà le tre strisce. Siamo orgogliosi della partnership raggiunta con la squadra Campione d'Italia», ha dichiarato Andreas Gellner, Amministratore Delegato adidas South Europe. «Il modo migliore per iniziare questa nuova collaborazione è celebrare i successi ottenuti dai bianconeri negli ultimi anni: lo abbiamo fatto inserendo le tre stelle ricamate sullo stemma del club e ispirandoci al luogo simbolo di questi successi, lo Juventus Stadium».

«Per noi è un grande motivo di orgoglio avere un partner come adidas in un momento così significativo della nostra storia», le parole di Francesco Calvo, Chief Revenue Officer di Juventus. «Nel percorso di consolidamento della nostra posizione ai vertici del calcio mondiale da oggi possiamo contare su un forte alleato in più, che crede fermamente in noi e condivide con noi valori cardine come tradizione, internazionalità, capacità di rinnovarsi, ricerca dell'eccellenza e leadership. adidas rappresenterà per noi un elemento determinante della nostra crescita».

Il lancio delle maglie è accompagnato a livello globale dalla campagna di comunicazione “Our Way or No Way”, che vedrà protagonisti alcuni giocatori della Juventus. Il concept rientra nella campagna #BeTheDifference con la quale adidas ha annunciato la Football Revolution, presentando il suo nuovo modo di vedere il calcio: le partite vengono decise in pochi attimi. Tutto dipende da chi in campo sa fare la differenza.

In questo scenario, si inserisce lo stile Juve, che si differenzia dalle altre realtà incentrandosi sulla concretezza che è alla base del conseguimento dei loro risultati. Il leitmotiv recita: «Il gioco della Juve è puro e semplice. Deve essere bianco e nero. Questo è il loro stile. Il loro modo di essere. Tutto quello che è al di fuori del loro gioco non è tollerato. Tutto questo clamore nel calcio, tutto questo colore, anche il più piccolo puntino, viene rimosso. Non sono cose importanti. Non significano niente. Conta solo il calcio».

 


{

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni. Cookie policy