Calcio

Il primo calciatore acquistato con i Bitcoin

Lo ha fatto un club amatoriale turco, per una somma piuttosto bassa.

Prague, Czech Republic - January 1, 2000: Golden Bitcoins on a gold background .Photo (new virtual money )

L'Harunustapor è una squadra amatoriale turca, poco conosciuta anche in patria: eppure, nelle ultime ore, il suo nome è un po' ovunque su Internet. Merito di un trasferimento: non di un giocatore conosciuto – tutt'altro, si tratta del 22enne Omer Faruk Kiroglu – ma della modalità. L'Harunustapor ha infatti acquistato il calciatore tramite Bitcoin: 0,0524 Bitcoin, per la precisione, che ammontano a una somma vicina ai 440 euro. Si tratta del primo acquisto nell'ambito del calciomercato effettuato tramite una criptovaluta.

Il presidente del club, Haldun Sehit, è stato intervistato da televisioni e giornali turchi, chiarendo il motivo della sua decisione: «È una prima volta per il calciomercato. Lo abbiamo fatto per una nostra riconoscibilità nel Paese e nel mondo. Ora il nostro nome viene fatto in televisione come se fossimo una squadra professionistica. Siamo orgogliosi di questo». Kiroglu ha detto: «Come ha detto il presidente, abbiamo fatto qualcosa di nuovo. Sono aperto a nuove cose, ora spero che l'accordo sia soddisfacente per entrambe le parti».

Le criptovalute e i loro canali hanno già avuto alcune collisioni con il calcio: l'accordo tra Arsenal e CashBet, per esempio, o l'endorsement di Leo Messi per SirinLabs.


{