Calcio Internazionale

Il manager dell'anno in Inghilterra lavora in seconda divisione

Si tratta di Chris Wilder, tecnico dello Sheffield United.

Chris Wilder, manager dello Sheffield United (Stephen Pond/Getty Images)

Né Pep Guardiola, né Jurgen Klopp: l'allenatore dell'anno in Inghilterra è Chris Wilder, 51enne tecnico dello Sheffield United, ex di Northampton Town e Oxford United. I suoi colleghi gli hanno conferito il LMA Manager of the Year – LMA è l'acronimo di League Managers Associations –, al termine di una stagione eccezionale, conclusa con la promozione diretta dello Sheffield United in Premier League, a 12 anni dall'ultima volta. Wilder ha condotto i Blades al doppio salto in tre campionati: nel 2017 ha centrato la promozione in seconda divisione e in questa stagione ha concluso la Championship al secondo posto, alle spalle del Norwich City e appena prima del Leeds United di Marcelo Bielsa.

Il riconoscimento di LMA Manager of the Year è stato consegnato a Wilder da Sir Alex Ferguson e Gareth Southgate, ct dell'Inghilterra, durante un evento ufficiale. Guardiola ha vinto il premio di allenatore dell'anno riservato alla Premier League, battendo gli altri candidati (Klopp, Pochettino, Nuno Espirito Santo, tecnico del Wolverhampton).

{