Calcio Internazionale

Il Vissel Kobe compra solo ex Barcellona

Vermaelen giocherà insieme a Villa, Iniesta e Sergi Samper.

Thomas Vermaelen ha lasciato il Barcellona per unirsi ai giapponesi del Vissel Kobe. Il difensore belga, che compirà 34 anni a novembre e che conta 9 presenze in Serie A con la Roma (collezionate nella stagione 2016/17), ha firmato un contratto di due anni e mezzo con il Vissel. Non è una scelta casuale: Vermaelen è il quarto giocatore ex Barcellona che ha scelto il club di Kobe, città da un milione e mezzo di abitanti sull'isola di Honshū, per chiudere la sua carriera. Oltre a lui, vestono la maglia amaranto anche Andrés Iniesta, David Villa e Sergi Samper.

I quattro calciatori passati per i blaugrana sono stati acquistati tutti nell'ultimo anno, e formano insieme ai tedeschi Lukas Podolski e Joan Oumari la più grande colonia straniera della J-League, il massimo campionato giapponese. Negli altri club ci sono altri 3 giocatori spagnoli: Fernando Torres e Isaac Cuenca nel Sagan Tosu, David Concha nel Gamba Osaka. Gli altri calciatori europei conosciuti nel Vecchio Continente sono Lorenzo Ebecilio, olandese del Júbilo Iwata e l'ex inglese del Perugia Jay Bothroyd, che a 37 anni gioca ancora nel Hokkaido Consadole Sapporo.

Nonostante gli acquisti dal Barcellona, il Vissel Kobe non sta disputando una grande stagione: la squadra capitanata da Iniesta è 15esima in classifica con 21 punti conquistati in 20 partite, appena 3 lunghezze sopra la zona retrocessione. Il distacco dalle prime posizioni è notevole: il Fc Tokyo capolista ha 42 punti, esattamente il doppio rispetto al Vissel.

{