Calcio Internazionale

Ogni partita di Coutinho costa almeno 657mila euro al Bayern Monaco

Tra costo del prestito e ingaggio.

Philippe Coutinho si è trasferito dal Barcellona al Bayern Monaco nell'ultima sessione di mercato. L'operazione è stata conclusa in prestito con diritto di riscatto a favore del club bavarese, che ha investito 8,5 milioni per l'acquisto temporaneo e ha la facoltà di comprare l'intero cartellino versando (altri) 120 milioni di euro alla società catalana da qui a giugno 2020. Il Barcellona ha portato a termine l'affare per liberarsi dell'oneroso ingaggio di Coutinho, considerato un esubero rispetto al progetto tecnico del club e dell'allenatore Valverde: il brasiliano ex Liverpool guadagna circa 25 milioni di euro a stagione.

Partendo da queste cifre, la Bild ha fatto alcuni calcoli e ha scoperto la cifra che il Bayern Monaco investe (virtualmente) a ogni partita giocata da Coutinho. Basta dividere l'intero costo dell'operazione annuale (33,5 milioni) per il numero di gare in cui il brasiliano è stato e/o sarà schierato. Finora Coutinho è sempre andato in campo, dieci volte da titolare e cinque da subentrato; se non dovesse saltare una gara in tutte le competizioni da qui alla fine dell'anno, tra Bundesliga (33 partite, perché è arrivato in Germania dopo il primo turno di campionato), Coppa di Germania (5 partite) e Champions League (13 partite), arriverebbe a un totale di 51 match disputati. In questo caso, il Bayern spenderebbe 657mila euro per match.

È inverosimile pensare che Coutinho possa davvero giocare tutte le partite di tutte le competizioni fino alla prossima primavera. Di conseguenza, il suo costo per partita è destinato ad aumentare. Finora, le 15 presenze accumulate con il Bayern sono costate 9,8 milioni di euro. In cambio, sono arrivati due gol (tutti in Bundesliga, contro Colonia e Paderborn) e quattro assist (tre in Bundesliga e uno in Champions League, nel clamoroso 2-7 in casa del Tottenham). In attesa di capire quale sarà il nuovo allenatore, e quindi quale sarà il peso di Coutinho nell'economia del nuovo gioco dei bavaresi, finora il rendimento del brasiliano può essere considerato sufficiente.

{

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni. Cookie policy