Media

Gianluigi Donnarumma: il nuovo numero di Undici

Un'intervista con il portiere italiano del presente e del futuro, e poi Rafael Tolói, gli esports, un viaggio alla Bombonera e la Formula Uno.

Gianluigi Donnarumma è uno di quei nomi che mettono tutti d'accordo: ha soltanto 21 anni, ma ha già un'esperienza invidiabile, con oltre cento partite disputate in Serie A. È indiscutibilmente uno dei migliori portieri del mondo, e pensare a quanto sia più giovane rispetto alla concorrenza mondiale rende ancora più avvincente immaginarne la carriera negli anni a venire. Nonostante l'età, è il simbolo di un Milan che sta provando a ricostruirsi e a tornare grande, e a meno di cento giorni dall'Europeo già ne vagheggiamo le parate da numero uno della Nazionale. Di questo e molto altro Gigio ha parlato nell'intervista di copertina del nuovo Undici, in edicola dal 6 marzo. L'intervista è di Davide Coppo, le foto di Andy Massaccesi.

Da un portiere a un difensore: uno dei protagonisti della fantastica Atalanta è Rafael Tolói, che ha vissuto in prima persona, nei cinque anni in nerazzurro, gli step di crescita della squadra di Gasperini. Intervistato da Claudio Savelli e fotografato da Claudia Ferri, Tolói ci ha portati dentro i meccanismi del Gasp, facendoci capire più a fondo i segreti di una squadra che continua a stupire l'Italia e non solo. Spazio poi all'analisi del gioco, una cosa che ci piace molto fare e che rende più semplice comprendere in che direzione si sta muovendo il calcio: Alfonso Fasano racconta l'importanza del possesso palla.

Fuori dal campo, poi, Naomi Accardi ha fatto una chiacchierata con Florencia Galarza, la cui versatilità ne ha fatto un modello nuovo e vincente non solo per il mondo femminile, ma anche per tutto lo sport. Siamo poi andati a Roma, nella sede della casa editrice 66thand2nd, per parlare con Isabella Ferretti, che ha portato in Italia un modo tutto nuovo e coinvolgente per raccontare lo sport: intervista di Stefano Ciavatta, foto di Giulia Frigieri.

Francesco Paolo Giordano è stato a Milano per seguire dal vivo i Mondiali di Fifa, inteso come il videogioco: gli esports sono un mondo in grande espansione, e ne abbiamo capito di più parlando con i suoi protagonisti. Le foto sono state realizzate da Federica Sasso. Prosegue, poi, l'avventura di Azzurra, in collaborazione con Eni e Figc: gli Europei si stanno avvicinando e così siamo andati a Roma, all'Olimpico, per capire come la città e il suo stadio si stanno preparando al torneo.

Con Paolo Condò e con le foto di Valentina Sommariva andiamo poi alla scoperta di un luogo mitico: la Bombonera di Buenos Aires. Qualcosa di più di un semplice stadio, ma un intreccio di storie, leggende, eroi – e, ovviamente, un'architettura inimitabile. Da questo numero, poi, comincia per Undici una nuova avventura: i servizi speciali sulla moda, ovviamente con un'impronta sportiva. Primi appuntamenti con Domenico Romeo, graphic designer e una vita nella curva della Reggina alle spalle, più uno speciale sui migliori guanti da portiere in circolazione.

Come in ogni numero, siamo andati oltre il calcio e ci siamo dedicati alla Formula Uno, che riparte il 15 marzo. È un altro anno che, sembrerebbe, sarà monopolizzato dalla Mercedes, prima della gran rivoluzione attesa dalla prossima stagione. Benny Casadei Lucchi ci spiega quali possibilità ha la Ferrari nei prossimi mesi, mentre Marco Bardazzi ricorda un grande ferrarista del passato: Gilles Villeneuve. Ci vediamo in edicola!

{

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni. Cookie policy