Media

Il tris è il nuovo passatempo delle squadre sui social

Il Southampton ha sfidato il Manchester City, in Croazia si gioca un vero e proprio campionato su Facebook.

Il Coronavirus ha determinato quarantena, isolamento e uno stop forzato del calcio, anche degli allenamenti. Per questo, alcune società in tutta Europa si stanno divertendo a organizzare tornei di tris sui social network per tenere vivo il rapporto con i tifosi, e soprattutto, rallegrare il morale dei propri fan in un periodo così complesso. I primi in questo senso sono stati alcuni club di Premier League, come il Southampton, che ha lanciato una sfida pubblica alle altre squadre del campionato e a rispondere, per primo, è stato il Norwich. Anche il Manchester City ha voluto interagire, pareggiando 0-0 contro i Saints, mentre i Canaries sembrano essersi dimenticati di rispondere alla prima “azione” del Southampton, che aspettano ancora una mossa dell'avversario. Oltretutto, sempre il Southampton, ha giocato su Fifa 20 la partita con il Norwich che si sarebbe dovuta disputare lo scorso weekend – rimandata, come tutte le gare inglesi, a causa del COVID-19 – e ha documentato il tutto sul suo profilo Twitter. La stessa idea è venuta ai social media manager del Leeds United.

Il campionato croato, però, ha fatto di più. Su Facebook, le varie squadre del 1. HNL si sfidano a tris rispettando l'ordine previsto dal calendario e mantenendo una propria classifica – che ovviamente non influenza quella del campionato vero. La Dinamo Zagabria ha sfidato i ragazzi dell'NK Osijek, e anche in questo caso, la partita è finita 0-0. Le ultime due partite per la Dinamo sono state niente male, con un pareggio contro il Reijka nell'ultimo incontro e con una vittoria nel primo, contro il Gorica, che la società di Zagabria ha commentato su Facebook postando: «La giovane squadra di Gorizia è stata una grande avversaria, ma ha pagato l'inesperienza, e un errore in difesa ci ha permesso di vincere, e abbiamo confermato la vittoria nel secondo tempo della partita».

Nella prima partita, sempre su Facebook, la Dinamo aveva pareggiato contro il Lokomotiv sempre per 0-0: i pareggi sono una costante piuttosto alta vista la semplicità nel bloccare l'avversario, e il fatto che la Dinamo sia riuscita a vincere addirittura una partita è un risultato molto significativo per il club.

{

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni. Cookie policy