Media

Il Flamengo sarà il primo club di calcio sponsorizzato da Amazon

L'accordo durerà fino al 2021, e potrebbe andare molto al di là del marchio sulla tenuta da gioco.

Il Flamengo è senza dubbio il club più forte del Sudamerica, l'ha dimostrato ampiamente nell'ultima stagione e nella prima parte del 2020, prima della pandemia – ha vinto, in sequenza, il Brasilerão, la Copa Libertadores, la Recopa Sudamericana, la Supercoppa del Brasile e la Taça Guanabara, vale a dire la prima fase del campionato statale. Questi grandi successi sono merito dell'allenatore Jorge Jesus, ovviamente dei giocatori, ma anche e soprattutto di una società che ha mostrato di essere davvero ambiziosa, soprattutto sul mercato – negli ultimi anni, sono arrivati e sono rimasti al Flamengo giocatori importanti come Gabigol, Gérson, Filipe Luis, Rafinha, Vitinho, de Arrascaeta. Per continuare a rimanere a questo livello, però, è necessario alzare l'asticella. E allora ecco che potrebbe arrivare una svolta a livello commerciale: secondo quanto riportato da molti media brasiliani, tra cui l'autorevole Globo Esporte, il club rubronegro sarebbe vicino alla firma di un accordo con Amazon. La grande notizia riguarda il fatto che il Flamengo sarebbe il primo club calcistico sponsorizzato dall'azienda di Jeff Bezos.

Secondo le indiscrezioni, Amazon diventerà sponsor principale del club di Rio a partire dal prossimo primo luglio. Il contratto durerà un anno e mezzo, fino al termine della stagione 2021, ma si parla anche dell'esistenza di un opzione di prolungamento, nel caso in cui il presidente Rodolfo Landim venga rieletto. Non ci sono certezze sui termini economici dell'accordo, ma secondo Globo Esporte il Flamengo incasserà circa 7 milioni di euro fino alle elezioni presidenziali del 2021. Sempre secondo il quotidiano brasiliano, le trattative tra Amazon e il Flamengo vanno avanti dall'inizio dell'anno, e ovviamente hanno subito un rallentamento a causa della pandemia. In ogni caso, l'annuncio ufficiale dovrebbe arrivare nei prossimi giorni, dopo una riunione del consiglio direttivo della società.

Per il Flamengo, si tratta ovviamente di un evento molto significativo. Secondo Bruno Maia, ex vicepresidente del Vasco da Gama ed esperto di marketing, questa partnership «porterà dei benefici a entrambi i brand, perché il Flamengo ha una grande quantità di tifosi in tutto il Brasile e il Sudamerica, quindi offrirà ad Amazon una platea importante». Allo stesso tempo, però, questa collaborazione potrebbe portare a qualcosa di ancora più grande: «Il presidente del Flamengo», spiega ancora Bruno Maia, «pensa da tempo al potenziamento del brand sui media, e in questo senso la produzione di contenuti potrebbe essere una scelta interessante, anche per aumentare le entrate. La partnership con Amazon, da questo punto di vista, aprirebbe scenari enormi, anche grazie ai possibili crossover tra Prime e FlaTv, il canale ufficiale della squadra».

{

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni. Cookie policy