Calcio

Il nuovo incarico in Figc di Cristiana Capotondi

Sono stati nominati i nuovi capidelegazione delle Nazionali italiane per la prossima stagione.

Questa insolita estate di fitti impegni per i club ci ha lasciato le Nazionali sullo sfondo, ma è inevitabile che all'interno della Figc si lavori per arrivare il più pronti possibili alle sfide del futuro. Innanzitutto, quello che verrà sarà un anno molto importante dal punto di vista sportivo: Nazionale maggiore, Under 21 e Under 19 saranno tutte impegnate nei rispettivi Europei. Ma prima, ci saranno mesi delicati, in cui mettere a punto i meccanismi utili, e già a settembre sarà tempo per le Nazionali italiane di tornare in campo.

Nel frattempo, in Federcalcio si mettono a punto le “squadre”: non stiamo parlando di giocatori, ma dei capidelegazione delle Nazionali per la prossima stagione. Gianluca Vialli è stato confermato capodelegazione della Nazionale maggiore guidata dall’amico ed ex compagno di squadra Roberto Mancini. Gli Azzurri, già nel prossimo mese, avranno una serie di impegni già importante, con due partite di Nations League in programma: il 4 contro la Bosnia a Firenze e il 7 contro l'Olanda ad Amsterdam.

Per la Nazionale femminile, invece, c'è una new entry: si tratta di Cristiana Capotondi, che nel mondo del calcio è ormai figura riconosciuta e apprezzata. L'attrice romana è infatti dal 2018 vicepresidente della Lega Pro, e con questo nuovo ruolo a stretto contatto con le Nazionali aggiungerà nuove e preziose competenze. Capotondi sostituirà Barbara Facchetti, che assume il ruolo di team manager delle Azzurre, e “debutterà” in occasione delle due gare di settembre con Israele e Bosnia Erzegovina valide per le qualificazioni al Campionato Europeo. «Sono molto emozionata per la nomina», ha detto la neo capodelegazione, «e voglio ringraziare il presidente federale Gabriele Gravina per la fiducia accordata. Non vedo l’ora di cominciare questa nuova esperienza e mettermi a disposizione della Ct Milena Bertolini, dello staff e delle calciatrici in vista degli importanti appuntamenti che ci attendono nei prossimi mesi. Sarà un onore dare il mio apporto al lavoro delle Azzurre e sostenerle in un viaggio che, a livello culturale e sociale, vale molto di più di quanto non possa esprimere il solo successo sportivo”.

Massimo Paganin resta a capo della delegazione dell’Under 21, con Vincenzo Marinelli confermato nel ruolo di dirigente accompagnatore, mentre Evaristo Beccalossi, Gianfranco Seriolie Filippo Corti saranno rispettivamente capodelegazione della Nazionale Under 20, dell’Under 19 e dell’Under 17. Confermati anche il capodelegazione della Nazionale di Beach Soccer, Ferdinando Arcopinto, e delle Nazionali Femminili Giovanili, con Patrizia Recandio all’Under 23 e all’Under 19 Femminile e l’ex olimpionica di sci Manuela Di Centa all’Under 17 e all’Under 16.


{

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni. Cookie policy