Lifestyle

Le maglie delle Nazionali PUMA per il 2020/21

I kit di Austria, Svizzera, Repubblica Ceca, Serbia e Islanda.

Il primo settembre 2020, PUMA ha svelato la nuova maglia Home della Nazionale italiana, la più importante da quelle sponsorizzate dal brand tedesco. Il giorno dopo, ecco le maglie delle altre rappresentative che si sono qualificate agli Europei 2020 – posposti al 2021 a causa della pandemia – o possono ancora per strappare gli ultimi pass per il torneo continentale. Si tratta di Austria, Islanda, Repubblica Ceca, Serbia e Svizzera.

Austria, Repubblica Ceca e Svizzera si sono già qualificate alla fase finale, e sono state sorteggiate rispettivamente nel gruppo C (con Paesi Bassi e Ucraina), nel gruppo D (con Inghilterra e Croazia) e gruppo A (con Italia, Turchia e Galles). Serbia e Islanda, invece, devono ancora disputare gli spareggi: la squadra di Kolarov e Milinkovic-Savic dovrà battere la Norvegia e poi la vincitrice della sfida tra Scozia e Israele per accedere agli Europei, mentre l'Islanda sarà costretta a sconfiggere la Romania e poi la vincente di Bulgaria-Ungheria per conquistare la qualificazione.

Ogni kit celebra la grandezza e la cultura di ogni nazione, ricontestualizzando elementi visivi iconici in una grafica moderna, audace. Nel caso della maglia Home dell'Austria, sono stati esaltati i motivi tipici stilizzati dello stile art nouveau, che si colloca ai tempi della Secessione viennese della fine del XIX secolo; inoltre la grafica all-over trae ispirazione dagli abiti alpini “Österreich”. Il rosso è protagonista assoluto, ma c'è anche il classico bianco: il colletto e soprattutto le maniche sono di questo colore, secondo un modello che ricorda quello storico dell'Arsenal, e in più anche il logo PUMA è di questo colore. Sulla sinistra, all'altezza del cuore, c'è il simbolo della Federcalcio austriaca.

Le maglie di Repubblica Ceca e Svizzera celebrano, rispettivamente, il tiglio – simbolo slavo della libertà – e i principi della scuola di design Swiss Style. Entrambe le divise sono rosse, come da tradizione, ma si differenziano per alcuni particolari: quella della Repubblica Ceca ha degli inserti blu nelle maniche e nel colletto, e inoltre la grafica del tiglio aggiunge un tocco in più di passione nazionale; quella della Svizzera, invece, ha degli inserti tono su tono in prossimità delle spalle e un pattern a strisce orizzontali, sempre tono su tono, che forma un disegno astratto sulla maglia ed è sinonimo di movimento.

Le nuove maglie dell'Islanda sono caratterizzate da una grafica all-over ispirata all’attività vulcanica del Paese e alle sue bellezze naturali. Grazie alla sua morfologia, dalla superficie dell'isola sporge il basalto fuso, che reagisce con l’aria fresca e gelida portando alla produzione di colonne uniche e uniformi: proprio queste colonne di colore rosso sono poste poste sul fondo blu notte e blu elettrico della maglia, che si completa con il logo PUMA e quello della federazione calcio islandese, entrambi di colore bianco. Bianco come la divisa Away, che presenta il nuovo logo della nazionale islandese, raffigurante gli spiriti guardiani del Paese: il toro, il gigante, l’avvoltoio e il drago.

 

Infine, le maglie della Serbia: quella Home è resa unica dalla grafica ispirata allo stile dei modelli tessili tradizionali che si trovano nell’abbigliamento, nell’arte e nell’architettura nazionale. Inoltre, viene celebrato anche il pioniere dell'energia elettrica ed eroe nazionale serbo, Nikola Tesla, il cui lavoro teorico e pratico – in totale ha brevettato 280 invenzioni in 26 Paesi – ha contribuito a creare il sistema elettrico a corrente alternata, la distribuzione elettrica polifase e i motori elettrici a corrente alternata, con i quali ha contribuito alla nascita della seconda rivoluzione industriale. La prima maglia è il trionfo del rosso, ma ci sono anche inserti bianchi nelle maniche e nel colletto; il kit Away gioca invece sul contrasto chiaro-scuro, con fondo bianco e inserti blu elettrico sulle spalle.

 

 

{

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni. Cookie policy