Altri sport

La nuova energia dell'Italia per i Giochi di Tokyo 2020

Lo sport è energia pura, perciò l’innovativa energy company Pulsee sostiene Italia Team verso le Olimpiadi: a Tokyo ci saranno cinque brand ambassador che rappresentano i valori comuni tra la squadra Azzurra e il nuovo brand di Axpo Italia.

Doveva essere l’estate delle Olimpiadi di Tokyo, del ritorno dei Giochi in Asia dodici anni dopo l’edizione di Pechino. Non è stato così, e per motivi di salute e sicurezza non poteva essere altrimenti. Ma le Olimpiadi giapponesi sono solo rimandate, al 23 luglio 2021: lo sport non si ferma, non si può fermare. Per Team Italia l’attesa che condurrà fino all’estate prossima sarà un’occasione per preparare al meglio la manifestazione sportiva più importante, per rendere ancor più performante una squadra giovane, forte, già capace di vincere ma ancora con prospettive di crescita.

Una preparazione che verrà svolta al fianco di Pulsee: l’energy company di Axpo Italia che, attraverso una piattaforma accessibile e intuitiva di servizi integrati su misura, propone un nuovo modo di fruire l’energia, mettendo in cima alle priorità la libertà di scegliere, la semplicità di fruizione, il consumo sostenibile. Pulsee ha deciso di sostenere in modo diretto il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (Coni) siglando un accordo in qualità di Official Partner: durante i Giochi, Axpo Italia e Pulsee sponsorizzeranno anche Casa Italia, quartier generale dell’Italia Team a Tokyo. «Crediamo che lo sport sia una preziosa palestra di vita ed è per questo che abbiamo deciso di dare il via a questa grande alleanza. Dedizione, tenacia e rispetto degli altri rappresentano infatti valori che cerchiamo di applicare costantemente nella nostra azienda, per crescere a livello personale e professionale», ha sottolineato Salvatore Pinto, Presidente di Axpo Italia al momento della firma del primo accordo siglato dal Coni dopo il lockdown.

La connessione tra i mondi di Team Italia e Pulsee è intuitiva, naturale, immediata: lo sport è energia pura, e il claim del nuovo accordo è, appunto, «Full of energy». A Tokyo Pulsee avrà cinque brand ambassador nel Team, cinque eccellenze Italiane che rappresentano i colori del Paese e i valori che la squadra condivide con l’energy company: sono la nuotatrice Margherita Panziera, la ginnasta Alexandra Agiurgiuculese, la ciclista Letizia Paternoster, il lottatore Frank Chamizo Marquez e lo schermidore (sciabola) Luca Curatoli.

Cinque atleti giovani che hanno dimostrato di poter raggiungere risultati importanti nelle loro discipline e che hanno ancora margini di crescita in ottica futura. Ognuno di loro è stato presentato sui social di Pulsee attraverso rapide interviste in cui si raccontano, parlano del loro lavoro che è anche la loro passione, della loro quotidianità, delle sfide che affrontano giorno dopo giorno. Ogni atleta rappresenta i valori di Pulsee da angolazioni e prospettive differenti: l’attenzione all’innovazione; il valore aggiunto dato dalle nuove tecnologie; la sensibilità per la sostenibilità ambientale; la velocità e la flessibilità portati in pista o in pedana o in allenamento.

«L’alleanza con il Coni consolida l’impegno che Axpo Italia ha intrapreso da anni per promuovere lo sport. Il progetto ha una forte valenza culturale e, accompagnando la squadra olimpica italiana alle Olimpiadi e sostenendo il suo cammino, desideriamo avvicinarci ancora di più alla comunità. L’energia ci spinge ogni giorno a fare del nostro meglio, proprio come gli atleti», ha aggiunto Simone Demarchi, Amministratore Delegato di Axpo Italia, società energetica a cui fa capo Pulsee e che da diversi anni è impegnata nel mondo dello sport.

Axpo Italia infatti sostiene le eccellenze sportive sul territorio nazionale – alcuni esempi sono l’Imoco Volley, società pallavolistica femminile italiana con sede a Conegliano e che milita nel campionato di Serie A1, Legnano Basket, Polisportiva Dinamo Sassari, Pallacanestro Biella e la Fortitudo Agrigento; mentre Pulsee a sua volta è sponsor di molti giovani talenti italiani, tra cui i tennisti Matteo Berrettini e Lorenzo Sonego e la sciatrice alpina Elena Curtoni.

Frank Chamizo Marquez è specialista della lotta libera, ha origini cubane e ha già difeso i colori dell’Italia ai Giochi di Rio nel 2016, dove ha conquistato il bronzo (@fijlkam)
Luca Curatoli è sciabolista e fratello d’arte, ed è stato messo per la prima volta “in guardia” a 7 anni. Tra un allenamento e l’altro trova il tempo per l’Università: è iscritto a Giurisprudenza

 

 

Undici X Pulsee, dal n° 34 della rivista
Nella foto in apertura: Margherita Panziera, nuotatrice classe ’95 con diverse medaglie in bacheca – tra cui 5 ori ai Giochi del Mediterraneo e uno agli Europei in vasca corta – e il record italiano nei 200 metri dorso.

{

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni. Cookie policy