Calcio Internazionale

Il vivaio del Partizan è il più prolifico d’Europa

Il club serbo ha formato 85 giocatori che oggi giocano in campionati di prima divisione.

Per gli osservatori di calcio europei, i Balcani sono sempre stati un luogo da esplorare in maniera approfondita. È un'evidenza che esiste e resiste ancora oggi, e che si esprime soprattutto in due realtà: i vivai del Partizan Belgrado e della Dinamo Zagabria. Secondo gli ultimi dati rilevati dall'Osservatorio CIES, infatti, i settori giovanili di queste due squadre sono il primo e terzo d'Europa per numero di giocatori prodotti che militano in club di prima divisione – nei 31 campionati affiliati alla Uefa.

Il Partizan ha allevato 85 calciatori, la Dinamo si “ferma” a 71. In mezzo c'è l'Ajax, che nel suo vivaio ha formato 77 atleti che oggi giocano in tutto il Vecchio Continente.  Anche un anno fa il Partizan risultava essere il vivaio europeo più prolifico in assoluto (nel 2019 i giocatori prodotti erano 75). Tra i nomi più famosi che si sono formati a Belgrado, ci sono quelli di Stevan Jovetic, Adem Ljajic, Aleksandar Mitrovic, Nikola Milenkovic e Dusan Vlahovic. La graduatoria del CIES è stata compilata secondo precisi parametri: sono stati presi in considerazione i giocatori che tra i 15 e i 21 anni sono stati per almeno tre stagioni in un determinato club, e inoltre è stato analizzato il numero di partite disputate nei vari campionati, il livello del club di appartenenza e l’età media dei calciatori.

Per quanto riguarda le cinque leghe europee più importanti, il vivaio più prolifico è quello del Real Madrid. Secondo le rilevazioni del CIES, la Fábrica (nickname del settore giovanile merengue, storicamente contrapposto alla Masía del Barcellona) ha prodotto 43 calciatori che oggi militano in club di prima divisione in tutta Europa. Al secondo posto c'è proprio il Barcellona, che arriva a quota a 32; il podio è completato dal Lione, che ne ha formati 31. La prima squadra italiana che compare in questa particolare classifica è l'Atalanta: il club bergamasco è 14esimo, con 20 giocatori formati nel proprio vivaio che oggi popolano il resto del Continente calcistico. Poi ci sono Milan (18 giocatori), Roma (15), Inter (15) e Fiorentina (13).

{

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni. Cookie policy