Calcio

Quanto giocano gli Under 21

Nei rispettivi massimi campionati: Germania irraggiungibile con 1137 presenze complessive, l'Italia è a 749. Molto male l'Inghilterra.

LA SPEZIA, ITALY - SEPTEMBER 06: Lorenzo Pellegrini of Italy U21 celebrates after scoring a goal during the UEFA European U21 Championships Qualifier match between Italy U21 and Andorra U21 at Stadio Alberto Picco on September 5, 2016 in La Spezia, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il prossimo 24 marzo si sfideranno in amichevole le selezioni Under 21 di Germania e Inghilterra. Entrambe le formazioni sono qualificate per l'Europeo di categoria in programma in Polonia dal 16 al 30 giugno prossimi; la Germania è inoltre inserita nello stesso girone dell'Italia, insieme a Danimarca e Repubblica Ceca. Su Twitter il giornalista di Bt Sport Archie Rhind-Tutt ha fatto notare come tra le due formazioni, inglese e tedesca, ci sia una grossa discrepanza a livello di esperienza nei massimi campionati: i giocatori dell'Under 21 inglese hanno complessivamente collezionato 206 partite in Premier League, mentre i pari età tedeschi hanno già alle spalle 1137 presenze in Bundesliga. Della lista dei convocati inglesi, 11 giocano la Premier quest'anno, contro i 18 in Bundesliga della selezione della Germania. Anche a livello di singoli, è emblematica la differenza: se il recordman inglese, Jack Grealish, si ferma a 34 presenze nella massima serie, il suo omologo tedesco, Matthias Ginter, è a quota 129. Solo dando uno sguardo all'Under 21 inglese, si intuisce come anche gli elementi di maggior spicco hanno pochissimo spazio in Premier, come succede a Demarai Gray nel Leicester, che puntualmente parte dalla panchina, o ai due Chelsea Loftus-Cheek e Chalobah. Un tema, quello delle difficoltà che incontrano i calciatori inglesi nel loro percorso di crescita, sempre più spinoso.

E l'Italia? Prendendo in esame i convocati di Di Biagio per le amichevoli contro Polonia (23 marzo) e Spagna (27 marzo), una lista da cui vanno sottratti gli infortunati Caldara e Mazzitelli, nonché Petagna chiamato in Nazionale maggiore, la situazione è la seguente: Gollini 30 presenze in Serie A; Scuffet 20; Barreca 24; Biraschi 2; Bonifazi 0; Calabria 13; Conti 39; Ferrari 22; Masina 60; Murru 59; Benassi 108; Cataldi 55; Grassi 29; Locatelli 22; Pellegrini 41; Verre 29; Mandragora 5; Berardi 103; Cerri 11; Chiesa 20; Di Francesco 25; Favilli 1; Garritano 9; Ricci 22. Il totale, perciò, è di 749 partite complessive in Serie A: un numero ancora lontano dal modello tedesco, che riflette però una situazione nettamente migliore rispetto all'Inghilterra.

{

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni. Cookie policy