Calcio

Il Psg vestirà Jordan nelle gare di Champions

Una prima volta nel calcio per il brand.

Air Jordan ha raggiunto un accordo storico con il Paris Saint-Germain, facendo in modo che il club parigino diventi il primo in assoluto a sostituire lo swoosh di Nike con l'icona del Jordan volante. L'accordo prevede la presenza del nuovo logo sulle maglie da calcio per la stagione di Champions League e segna l'approdo del marchio Air Jordan nel mondo del football. «Il brand Jordan e il Paris Saint-Germain condividono una posizione similare nello sport e nello stile, quindi collaborare con il club è una scelta naturale. Siamo entusiasti di riunire queste due comunità appassionate inserendo Jumpman nel cuore del Parigi Saint-Germain per continuare ad alimentare lo sport e lo stile a livello mondiale», ha detto lo stesso Jordan.

Per quanto riguarda la partnership, la collezione Jordan Brand x Paris Saint-Germain comprende due completi da gioco, calzature e abbigliamento. I pezzi sono prevalentemente in bianco e nero, con dettagli rossi che saranno utilizzati come terzo e quarto kit del club. Il completo da portiere arriva in neretto e inserti vivaci, alludendo, per quanto riguarda i colori, alla storica maglia dei Chicago Bulls. Uno dei punti salienti del licensing è la fusione dei due loghi, con il Jumpman inserito nel cuore dello stemma del club parigino. Per il Presidente parigino Nasser Al-Khelaifi, «la partnership tra Paris Saint-Germain e Jordan riflette l'ambizione di entrambi i marchi di coniugare stile, prestazioni e innovazione. Condividiamo molti valori con il brand Jordan, che è conosciuto in tutto il mondo per il suo patrimonio sportivo e per i suoi eccitanti design contemporanei. Crediamo che sia una partnership che appassionerà i nostri fan, ci aiuterà a raggiungere nuovi segmenti di pubblico e ad aumentare la nostra portata globale».

{