Lifestyle

Nike + Nfl + Tottenham: la contaminazione tra più sport

Una nuova strada nell'ambito delle collezioni lifestyle.

Tra le cose che più ci hanno impressionato del nuovo stadio, bellissimo, del Tottenham, la particolarità del campo retrattile – che permette di far “slittare” il terreno principale, quello dove, per intenderci, giocano gli Spurs, e svelare un'altra superficie. Il “trucchetto” permette di disputare, all'interno della struttura, due partite di Nfl a stagione, in virtù di un accordo che la squadra inglese ha stipulato con la lega di football americano – una partnership della durata di dieci anni, in cambio il Tottenham ha visto arrivare un contributo di 10 milioni di sterline da parte della Nfl per la costruzione dello stadio. Il primo appuntamento londinese del football americano sarà proprio questo weekend: il 6 ottobre ci sarà Chicago Bears-Oakland Raiders, mentre una settimana più tardi si incontreranno Carolina Panthers e Tampa Bay Buccaneers.

Nuove partnership aprono a inedite opportunità commerciali: Nike, che fornisce il materiale tecnico sia agli Spurs sia a tutte le squadre di Nfl, ha lanciato una collezione che unisce il brand, sempre più forte, della squadra di Pochettino al classico design del football. Una commistione perfettamente evidente nella maglia da gioco, che è uno dei quattro pezzi della collezione: l'aspetto più interessante è che si tratta della maglia da trasferta del Tottenham ma modellata esteticamente sulla divisa delle squadre Nfl, con un numero grande sul petto e altri due piccoli sulle spalle e lo swoosh Nike sulle maniche. All'altezza del collo – lì dove normalmente ci sarebbe il logo Nfl – c'è la scritta Spurs e sulla manica destra compare il galletto, simbolo della squadra inglese. Il numero 82 è un omaggio all'anno di nascita del club – il 1882. La texture è esattamente quella riprodotta per le divise away di Kane e compagni, con la parola “Spurs” in viola riprodotta in maniera geometrica all'altezza del petto, su campo blu.

A completare la collezione due felpe – una delle due ha un curioso disegno di un casco con il cockerel – e una giacca, tutte con il blu navy come colore predominante. Già nello scorso novembre Nike aveva riunito il mondo del calcio e quello del football americano con due divise Nfl ispirate a Tottenham e Chelsea. In quel caso, la maglia degli Spurs era la prima – dunque bianca, con inserti blu – e aveva avuto come testimonial d'eccezione Harry Kane.

Questa nuova collaborazione tra un club di calcio e una lega di un altro sport racconta come il lifestyle sia la chiave per avvicinare pubblici diversi e non necessariamente attigui; un modo vincente per attirare il pubblico del football americano verso il calcio e viceversa. Operazioni di questo tipo, che utilizzano elementi di più sport per riproporle in linee di abbigliamento, rientrano in quello che ormai è un trend affermato: le squadre sportive diventano brand, i loro prodotti non sono più solamente per andare allo stadio o per giocare a calcetto. Naturalmente, sotto questo punto di vista la madre di tutte le collaborazioni è quella di Jordan con Psg: un marchio da sempre – e quasi esclusivamente – legato al basket che approda in una dimensione nuova e inesplorata. Se il Jumpman appare in una delle tre divise da gioco della squadra francese, è soprattutto fuori dal campo che questo binomio offre i maggiori spunti di interesse: riprendendo canotte da basket per disegnare nuovi concept e applicarli al brand Psg, certo, ma anche con tutta una collezione streetwear che è stata – e continua a essere – tra le uscite più eccitanti.

Tre pezzi della collezione di Nike con Nfl e Tottenham

La contaminazione tra vari sport in ambito lifestyle sarà uno dei trend più comuni dei prossimi anni? Probabilmente vedremo sempre più esempi, nel frattempo anche altri brand hanno seguito questa strada. Come ha fatto Kappa, che in estate ha lanciato la collezione “Summer Vibes” per il Napoli: ancora una volta, al centro una squadra di calcio, con in evidenza la N del logo del club, ma con un design evidentemente attinto da altri sport – basket e baseball, soprattutto, con canotte e camicie e la scritta SSC Napoli che rimanda a quelle caratteristiche della Mlb o di certe maglie vintage di Nba.

{

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni. Cookie policy