Calcio Internazionale

Hazard ha detto che il suo primo anno al Real è andato molto male

L'ammissione dell'attaccante belga dopo una prima annata in Spagna non all'altezza: «Sarò giudicato per la mia seconda stagione».

Eden Hazard è stato l'acquisto più costoso del Real Madrid nell'ultima sessione estiva, con 100 milioni di euro versati per prenderlo dal Chelsea. L'attaccante belga però ha dovuto combattere con molti problemi da quando è arrivato in Spagna, e soprattutto, è stato continuamente colpito dagli infortuni, l'ultimo dei quali – frattura del perone – lo ha tenuto lontano dai campi per più di due mesi. Come riporta Espn, in un'intervista alla televisione belga RTBF, Hazard ha analizzato la sua prima stagione con il Real Madrid, ammettendo le difficoltà: «La mia prima stagione al Real è stata negativa. Ma non è tutto da buttare, è stata una stagione di adattamento. Sarò giudicato per la mia seconda stagione: starà a me essere in buona forma il prossimo anno».

Oltretutto, Hazard ha anche parlato dell'attuale situazione che stanno vivendo i calciatori del Real Madrid, da due settimane in autoisolamento, chiedendosi quando si potrà tornare a giocare. «Ho parlato al telefono con il nostro allenatore Zidane, neanche lui lo sa. Tutto ciò che possiamo fare è tenerci in forma. La Liga riprenderà? Non lo sappiamo. Se non si tornasse a giocare tutti saranno delusi, ma per ora è così». L'ex Chelsea tra l'altro sarebbe stato fra i principali protagonisti di Euro 2020, posticipato al 2021 a causa del Coronavirus, ma in questo senso, Hazard può ritenersi fortunato visto che anno prossimo potrà giocare in condizioni migliori: «Mi aspettavo di essere lì all'Europeo, quindi sono rimasto deluso dal fatto che sia stato rinviato. Avevo programmato di essere lì, ho avuto il mio intervento chirurgico poche settimane fa, quindi personalmente ero nell'ottica di presentarmi in forma all'evento. Saremo tutti più vecchi di un anno, ed è un peccato, ma almeno la mia caviglia sarà sicuramente al meglio per quella data».

Lo score di Hazard in questa stagione è veramente basso: ha giocato complessivamente solo 15 partite e segnato un solo gol – contro il Granada in Liga. A 29 anni Hazard è nel pieno della sua carriera calcistica ma questa stagione, sotto ogni punto di vista, è stata piena di complicazioni. Già in estate, quando il calciatore venne presentato al Bernabéu, il belga era apparso in sovrappeso e fuori forma, una condizione sottolineata dalla stampa ma anche ammessa dallo stesso giocatore.

{

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni. Cookie policy