Advertisement

Calcio

WhatsApp Europei – Germania v Italia

L'ultima partita dell'Italia commentata via sms. Questa è la trascrizione della conversazione, con annessi highlights.

Una rubrica per Euro 2016: la redazione di Undici ha guardato la partita e ne ha parlato su WhatsApp, in diretta. Questa è la trascrizione fedele dei novanta minuti. La partita contro il Belgio è qui, quella contro la Svezia qui, quella contro l’Irlanda qui, quella con la Spagna qui.

Advertisement

1'

Davide Coppo: Campo bagnato campo fortunato, direbbe Galliani
Oscar Cini: Ci siamo?
Davide Coppo: Pronti e pieni di paura
Francesco Paolo Giordano: Sto morendo di caldo, ansia e poi ancora caldo
Davide Coppo: Ma piove. O sei a Matera?
Oscar Cini: Io sono in un posto dove tutti cantano l'inno, come per la scorsa partita
Francesco Paolo Giordano: Sto in un posto che è una fornace
Francesco Paolo Giordano: Giuseppe?
Giuseppe De Bellis: Eccomi
Oscar Cini: Io in realtà non ho tantissima paura, abbiamo fatto fino ad ora, mi terrei comunque un ottimo ricordo di questo Europeo
Davide Coppo: Che bella divisa quella di Neuer
Oscar Cini: Buffon in grigio, non ci siamo
Giuseppe De Bellis: Buffon in rosso
Davide Coppo: Sicuro che non sei sintonizzato su una replica?
Francesco Paolo Giordano: Ahahah
Oscar Cini: Nelle immagini pre partita avevo visto quella grigia
Giuseppe De Bellis: Partiti
Francesco Paolo Giordano: Oscar la partita che stai vedendo tu è sempre 0-0?
Giuseppe De Bellis: Secondo me la chiave è la copertura su Özil
Davide Coppo: Ho già paura. Loro la prendono con calma
Oscar Cini: Costruiscono a partire dal portiere, e uno degli attaccanti nostri deve uscire in pressing
Giuseppe De Bellis: Noi dobbiamo sfruttare bene gli esterni dove loro sono meno forti. Specie sul lato di Hector
Davide Coppo: Siamo belli alti e va bene così
Oscar Cini: Non li facciamo costruire dal basso
Francesco Paolo Giordano: Siam partiti bene, pressione alta, allargamento del gioco
Davide Coppo: Però la tecnica fa la differenza e noi usciamo male, solo con palloni lunghi

 

10'

Davide: Parliamo poco oggi eh
Oscar Cini: Eh è la tensione
Francesco: Faccio fatica oggi, onestamente
Giuseppe: Siamo tutti più concentrati
Francesco: C'è uno dietro di me che continua a urlare bravo bravo bravo ogni dieci secondi, è fastidiosissimo
Giuseppe: Ma dove sei
Oscar: Fuori Khedira
Francesco: Un posto dove a quanto pare c'è l'aria condizionata rotta
Davide: Florenzi con il primo tiro in porta, ma debole e forse frettoloso

Francesco: Khedira out mica male. E tanti saluti alla sportività
Davide: Eh ma Schweinsteiger entra, mica Sturaro
Giuseppe: Sai che non lo so se sia un bene? Credo che Schweinsteiger invece mi preoccupi di più
Oscar: Anche a me
Davide: È tutto troppo sotto tono, tipo film thriller quando la teenager protagonista cammina di notte in una strada vuota
Francesco: Noi siamo tesi e loro sono tesi. Ci temono
Giuseppe: Anche noi li teniamo, e facciamo bene
Francesco: Ah beh ovvio. Ma che lo facciano loro è meno scontato
Giuseppe: Sì però io ho letto in questi giorni un sacco di sciocchezze sul fatto che noi li battiamo sempre, dimenticando che questa Germania non è normale
Oscar: Come se in campo andasse la storia poi

20'

Giuseppe: Questo contropiede al 20' è una situazione sprecata
Francesco: Loro ora hanno decisamente il predominio territoriale, e noi non ripartiamo
Giuseppe: Questo su De Sciglio è fallo tutta la vita
Francesco: Quanto deve fare male il gomito di Boateng
Francesco: L'errore grossolano di Bonucci fa capire le difficoltà nell'impostare e di evitare la pressione degli avversari
Oscar: Comunque contro la Spagna avevamo più spazi e maggiore intraprendenza
Francesco: Sono fortissimi, non riesco a vedere punti deboli

Davide: Paroloooo
Giuseppe: Parolo gigante. Comunque il centrocampo tedesco fa tutto
Oscar Cini: Parolo prima grande scivolata, poi grande ribaltamento di fronte
Davide: Non capisco come potremmo segnare: quando possiamo attaccare è perché diamo palla lunga a Éder ma poi c'è Boateng e c'è poco da fare. Io fossi Éder mi fermerei subito e gli darei la palla dicendo: guarda te la do subito così non mi stanco a provare a correre. Ciao dai, alla prossima

30'

Francesco: Primo svarione loro e chance per noi, al minuto 31. De Sciglio poteva metterla prima, però
Oscar:


Francesco: Ma era Podolski il tipo che palleggiava da solo totalmente disinteressato alla partita?
Giuseppe: Giaccherini è in palla
Davide: Poldi, simpaticissimo
Giuseppe: Io continuo a dire che dobbiamo puntare Hector, è il lato debole
Francesco: Antinelli ha detto Draxler e l'ansia è salita
Davide: A me è salita quando mi sono ricordato di Kroos
Giuseppe: Ma di Sturaro che ne pensate?
Davide: Io dico MAH
Oscar: Dal lato di Höwedes potremmo provare di più con gli inserimenti di Giaccherini
Davide: Pellè non funziona per ora
Oscar: Florenzi magnifico al trentottesimo
Francesco: Florenzi che la stoppa a un metro dalla porta?

40'

Davide: Sai chi ci vuole? Gila
Francesco: De Sciglio sembra più in versione Milan stasera
Davide: Bella questa azione loro. Veloci loro e scoperti noi
Giuseppe: Che pauraaaa
Francesco: Batti e ribatti e Müller che tira di stinco
Oscar: Azione un attimo confusa

Davide: Che palla Hector
Francesco: Sturaro male mi sembra
Davide: Bellissima al rimorchio
Davide: SEMPRE BOATENG
Francesco: Peccato. Ancora Bonucci-Giaccherini
Giuseppe: Funziona sempre

Francesco Paolo Giordano: Fine primo tempo. In mezzo è tutto troppo trafficato. Detto questo, partita equilibrata. Loro giocano di più, ma a livello di occasioni siamo lì
Oscar: Però sono stati loro ad adattarsi a noi e non il contrario
Davide: Ha ragione Francesco: in mezzo non abbiamo un metro per ragionare

45'

Oscar: Loro hanno cominciato con l'intento di recuperare il pallone altissimi

55'

Francesco: Superman?!
Oscar: Era Florenzi? Che palla ha salvato
Francesco: La cosa più bella che ho visto in questi Europei
Davide: Kowabunga!

Davide: Ora la partita si è inclinata decisamente, e noi non teniamo un pallone. Io dico El Shaarawy
Francesco: Io cambierei uno dei due davanti
Oscar: Zaza per Éder?
Davide: Btw se sei un arbitro intelligente non ammonisci tre giocatori in 5 minuti
Francesco: Giaccherini è una spanna sopra gli altri
Oscar: Di gran lunga. Ancora 100% nei passaggi riusciti
Francesco: Ora loro moolto lenti

65'

Francesco: Ecco. Un'azione nata un po' per caso caso
Oscar: Troppo spazio tra centrale ed esterno
Francesco: Errorucci veniali
Oscar: Inserimento nello spazio e deviazione di Bonucci. Prendiamo gol su un errore evitabile, però, di Florenzi nel colpirla di testa

Davide: Cazzo Florenzi
Francesco: Insomma, se dovevamo prender gol, non meritavamo di prenderlo ora
Giuseppe: Florenzi e Sturaro male
Davide: Che parata di Buffon!
Francesco : Che parata. Speriamo ci scuota

Oscar: C'era ancora Florenzi a tenerlo in gioco
Davide: Ok, mi sembra segnata
Francesco: Ora è accademia. Serve un colpo di culo, detto apertamente
Davide: Sì, non abbiamo chance
Francesco: È davvero una lotta impari. Merito che siamo riusciti a tenergli testa
Davide: Siamo col 3-4-3, ci vuole Insigne?

75'

Oscar: Pellè!
Francesco: Bella girata. Difficile
Davide: Bellissimo anticipo. Ma non hanno punti deboli

Francesco: BONUCCI!
Oscar: L'intervento di Boateng, nemmeno in Terza categoria
Francesco: IL COLPO DI CULO
Davide: Boateng che ingenuo ma che bello urlare che coraggio Bonucci che bello. Ora possiamo anche perdere volevo solo un gol. Infatti sto scrivendo dal bagno

Francesco: È arrivato il momento di svegliare Pellè
Davide: Loro non vengono ammoniti mai. Ma hanno paura ora
Francesco: Andiamolo a cercare
Francesco: Florenzi sembra che abbia combattuto contro Mayweather
Davide: Oggi è eroico. Salvataggio decisivo e cross per il rigore.
Giuseppe: Ha sbagliato sul gol loro ma partita ottima

85'

Oscar Cini: Uscito Gomez hanno perso profondità
Giuseppe: Bella questa manovra finita col tiro di de sciglio
Davide: Mai visto in quattro anni De Sciglio che fa una cosa così

Oscar: Dovrebbe essere allenato solo da Conte

Davide: Sono in una casa con altre 18 persone. Applausi da prima della Scala al fischio dei 90 minuti
Francesco: Giochiamola domani, sono stremato
Oscar: Due gol con gli unici due tiri del secondo tempo. Ho il 10% di batteria e l'ansia a mille
Giuseppe: Io il 4%
Francesco: Vado col monologo
Davide: Io il 47% dai organizzatevi!

90'

Francesco: Pellè ammonito. Era diffidato
Giuseppe: Sapete una cosa che odio? I settori degli stadi che si svuotano negli intervalli. In quei settori non ce n'è uno che sta lì per la partita. Vanno per il buffet
Oscar: Ora prendo un'Enjoy solo per caricare il telefono
Giuseppe: Comunque arbitraggio ottimo finora
Davide: Adesso inizio a crederci. Ma perché Conte (sempre sia lodato) non fa cambi? Pare Allegri al Milan
Oscar: L'unica spiegazione è attendere di poter mettere due rigoristi nel secondo supplementare. Pellè è distrutto
Francesco: Conte tutto sa e tutto vede
Giuseppe: Io qualche cambio lo farei
Francesco: Entra insigne
Davide: Lo scorso agosto ero su una piccola spiaggia quasi deserta di Corfù, giocavo con gli amici a “undici” e poi ai rigori. È arrivato un bambino napoletano di sei, sette anni che mi ha voluto sfidare ai rigori. All'inizio ho pensato di farlo vincere, poi mi sono messo d'impegno. Non ne ho parato uno. Gli ho chiesto come si chiamasse e lui ha detto «Lorenzo, come Insigne»

115'

Giuseppe: Temo che Conte punti ai rigori
Davide: Vanno bene i rigori. Sfatiamo il mito di Buffon che non li para, le stats dicono che è uno dei migliori al mondo
Giuseppe: L'ha sfatato mille volte ma continuano a rinfacciarglielo
Davide: Lorenzino bravissimo
Giuseppe: Solo che Neuer fa sembrare tutto facilissimo
Davide: Tiro centrale dai

Davide: Sono i minuti di Grosso? Dio, penso a Grosso in continuazione
Oscar: Batteria all'1%. Sto per salutarvi. Vi ho voluto bene
Davide: Basta io soffro troppo
Francesco: Conte prende a ceffoni tutti. E io vorrei far lo stesso
Davide: Che grande cambio Zaza. Andiamo in stand-by dai. Ciao, addio

 


{

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, per fornire un accesso sicuro al sito, analizzare il traffico sul nostro sito, valutare l’impatto delle campagne e fornire contenuti e annunci pubblicitari personalizzati in base ai tuoi interessi. Chiudendo il banner acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni. Cookie policy